Ti trovi in:

Home » Progetti » Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES)

Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES)

Il Comune di Bassano del Grappa ha aderito al “Patto dei Sindaci” il 29 novembre 2012 con deliberazione di Consiglio Comunale n. 79 e il 10 aprile 2014 ha approvato il Piano di azione per le energie sostenibili (PAES) con deliberazione di Consiglio Comunale n. 39.

Il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) è un documento chiave che indica come i firmatari del Patto rispetteranno gli obiettivi che si sono prefissati per il 2020. Tenendo in considerazione i dati dell’Inventario di Base delle Emissioni, il documento identifica i settori di intervento più idonei e le opportunità più appropriate per raggiungere l’obiettivo di riduzione di CO2.

Definisce misure concrete di riduzione, insieme a tempi e responsabilità, in modo da tradurre la strategia di lungo termine in azione. I Comuni firmatari del  “Patto dei Sindaci” si impegnano a consegnare il proprio PAES entro un anno dall’adesione.

Il PAES non deve essere considerato come un documento rigido e vincolante. Con il cambiare delle circostanze e man mano che gli interventi forniscono dei risultati e si ha una maggiore esperienza e conoscenza dell’efficacia o meno delle azioni, potrebbe essere utile o addirittura necessario rivedere il proprio piano.

È importante tenere a mente che ogni nuovo progetto di sviluppo approvato dall’autorità locale rappresenta un’opportunità per ridurre il livello di emissioni.

L’orizzonte temporale del Patto dei Sindaci è il 2020. Il PAES deve quindi indicare chiaramente le azioni strategiche che l’autorità locale intende intraprendere per raggiungere gli obiettivi previsti per il 2020.

Poiché non sempre è possibile programmare in dettaglio misure e budget concreti per un periodo così lungo, l’autorità locale può distinguere tra:

- una visione, con una strategia di lungo periodo e degli obiettivi sino al 2020, che comprenda un impegno formale in aree come pianificazione territoriale, trasporti e mobilità, appalti pubblici, standard per edifici nuovi o ristrutturati ecc.;

- misure dettagliate per i prossimi 3-5 anni che traducono strategie e obiettivi a lungo termine in azioni.

Sia la visione a lungo termine, sia le misure dettagliate devono essere una parte integrante del PAES.

 

link utili:

www.pattodeisindaci.eu

Allegati

Delibera di adesione al Patto dei Sindaci

Piano di azione per le energie sostenibili (PAES) approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 39.

Pubblicato e aggiornato: giovedì, 05 giugno 2014