Ti trovi in:

Home » Impresa / SUAP » Patto Civico e Attività "Rumorose"

Patto Civico e Attività "Rumorose"

Dopo la positiva esperienza del PATTO CIVICO 2015 sono state apportate delle modifiche ad alcuni regolamenti comunali con l’obiettivo di migliorare la convivenza in città. Il Patto Civico nasce per coordinare i diversi interessi, in particolare tra i gestori degli esercizi pubblici e i residenti del Centro Storico della città, finalizzato alla valorizzazione di comportamenti e azioni rispettosi delle condizioni ambientali e della quiete pubblica.

  

In particolare, i pubblici esercizi sono tenuti

per un maggior decoro urbano:

-       ad assicurare la completa pulizia delle aree interessate da occupazioni di suolo pubblico;

-       a evitare frastuono o rumore per attività di carico/scarico/spostamento di oggetti e materiali;

-       a non versare vetro e lattine nei contenitori in aree esterne ai locali dalle 23.30 alle 7.00; in tale fascia oraria è consentito, senza recare disturbo, movimentare vetro o lattine all’interno dei locali;

per controllare le attività rumorose:

-       All'esterno degli esercizi pubblici (meglio specificati nel Regolamento) è vietato tenere accesi gli impianti di diffusione/amplificazione sonora dalle ore 23.30 alle ore 9.00. Nei medesimi esercizi è vietata la diffusione/amplificazione sonora all’esterno dei medesimi, che provenga da impianti installati internamente agli stessi dalle ore 23.30 alle ore 9.00.

-       Nei giorni di lunedì e martedì, limitatamente al quartiere Centro storico, le sole manifestazioni temporanee rumorose previste sono quelle il cui limite di orario è fino alle 21.30.

 

NOVITA' ATTIVITA' "RUMOROSE"

Il nuovo testo del Regolamento per la Tutela dall’Inquinamento Acustico (disciplina delle attività rumorose) entrerà in vigore dal 17 giugno 2016 e a partire da tale data per chi intende organizzare manifestazioni musicali o eventi che utilizzano impianti di amplificazione, sempre inferiori a 16 giorni anche non consecutivi nell’arco solare di un anno,  all’aperto o in luoghi pubblici, può scegliere 3 modalità in relazione alla fascia oraria di termine dell’evento:

 

1)  TERMINE MANIFESTAZIONE ORE 21.30

Non è necessaria alcuna autorizzazione in deroga per attività rumorosa a condizione che la loro durata non superi 16 giorni, anche non consecutivi, nell’arco di un anno solare, e che ciascuna manifestazione temporanea sia comunicata alla Polizia Locale e all’Ufficio Ambiente, almeno perentoriamente 72 ore prima del suo inizio.

 

La comunicazione, utilizzando il modello allegato, va inviata via PEC al seguente indirizzo bassanodelgrappa.vi@cert.ip-veneto.net

 

Modello " Comunicazione attività rumorosa termine entro le ore 21.30 "

 

2)  TERMINE MANIFESTAZIONE ORE 22.30 (non è richiesta la documentazione di previsione di impatto acustico a firma di un tecnico abilitato)

Presentazione di apposita domanda autorizzazione in deroga per l’attività rumorosa a carattere temporaneo , utilizzando il modello Allegato 4, entro il termine obbligatorio di 10 giorni prima dell’evento con allegata la seguente documentazione:

-       planimetria adeguata dalla quale siano desumibili oltre che l’area della manifestazione temporanea rumorosa, le posizioni delle sorgenti sonore e degli impianti di diffusione/amplificazione, gli edifici e gli spazi confinanti con relativa specificazione della tipologia di utilizzo (anche per gli spazi interni all’edificio) e i possibili ricettori;

-       elenco descrittivo del tipo di strumentazione musicale e degli impianti di diffusione/amplificazione utilizzati.

 

La domanda, utilizzando il modello allegato, va inviata via PEC al seguente indirizzo bassanodelgrappa.vi@cert.ip-veneto.net comprensiva di tutti gli allegati.

 

 Modello " Domanda Autorizzazione Deroga attività rumorosa " (allegato 4)

 

3)   TERMINE MANIFESTAZIONE ORE 23.30 (è richiesta la documentazione di previsione di impatto acustico a firma di un tecnico abilitato)

Presentazione di apposita domandadi autorizzazione in deroga per l’attività rumorosa a carattere temporaneo , utilizzando il modello Allegato 4, entro il termine obbligatorio di 10 giorni prima dell’evento con allegata la seguente documentazione:

-       planimetria adeguata come previsto dal modello di documentazione previsionale di impatto acustico D.P.I.A., allegato n. 5 al Regolamento;

-       documentazione previsionale di impatto acustico redatta, secondo la DDG ARPAV vigente, da tecnico competente abilitato in acustica e secondo l’allegato n. 5 al Regolamento.

 

La domanda, utilizzando il modello allegato, va inviata via PEC al seguente indirizzo bassanodelgrappa.vi@cert.ip-veneto.net comprensiva di tutti gli allegati.

 

Modello " Domanda Autorizzazione Deroga attività rumorosa " (allegato 4) +  Allegato obbligatorio " Modello di  documentazione previsionale di impatto acustico (D.P.I.A.)"  (allegato 5)

 

SI RICORDA CHE :

- Il nuovo testo del Regolamento per la Tutela dall’Inquinamento Acustico (disciplina delle attività rumorose) entrerà in vigore dal 17 giugno 2016

-  GLI ADEMPIMENTI SOPRA RIPORTATI NON ESCLUDONO L’OBBLIGO DI ACQUISIRE LE EVENTUALI AUTORIZZAZIONI PREVISTE PER LE SINGOLE INIZIATIVE (COSAP, PUBBLICO SPETTACOLO, OBBLIGHI TULPS ECC.)

 

Per informazioni:

Comando di Polizia Locale

tel. 0424 519403 Ufficio Annona e Manifestazioni

fax. 0424/519242 (protocollo generale)

mail : vigili@comune.bassano.vi.it

  

Area 5^ - Servizio Amministrativo Contabile - Contenzioso - Ambiente - Attività Estrattive

Ufficio  Ambiente

tel. 0424/519652 – 606 - 607

fax. 0424/519242 (protocollo generale)

mail : urbanistica@comune.bassano.vi.it  - b.bertoncello@comune.bassano.vi.it

Orario per il pubblico: da martedì a giovedì dalle 09:30 alle 12:00

Indirizzo:   piazza Castello degli Ezzelini, 11

 

 

Aggiornamento 08/06/2016

Allegati

COMUNICAZIONE ATTIVITA' RUMOROSA CON TERMINE ENTRO LE ORE 21.30

ALLEGATO 4 - DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE IN DEROGA PER ATTIVITÀ RUMOROSA A CARATTERE TEMPORANEO entro le ore 22.30 OPPURE entro le ore 23.30

ALLEGATO 5 - MODELLO DI DOCUMENTAZIONE PREVISIONALE DI IMPATTO ACUSTICO (D.P.I.A.) PER ATTIVITA' ENTRO LE ORE 23.30

Pubblicato: martedì, 31 maggio 2016 - Ultimo aggiornamento: giovedì, 15 dicembre 2016