Ti trovi in:

Home » Impresa / SUAP » Pagare i tributi » Canone Unico

Canone Unico

Il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria è stato istituito con delibera di Consiglio comunale n. 3 del 04 febbraio 2021 ed è applicabile dal 01 gennaio 2021.

Il regolamento per la disciplina del canone è stato approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 25 del 29 aprile 2021 e ss. mm.

Le tariffe del canone sono state approvate con deliberazione di Giunta Comunale n. 127 del 27 maggio 2021.

Il nuovo canone unico patrimoniale è stato istituito, ai sensi dell'art. 1 comma 816 della L. 160/2019 e sostituisce le precedenti entrate:

  • canone per l'occupazione di spazi e aree pubbliche – COSAP
  • imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni

 **************

OCCUPAZIONI DI SPAZI PUBBLICI

UFFICI COMPETENTI AL RILASCIO DELLE CONCESSIONI

1)        Il rilascio delle concessioni a servizio di bar, ristoranti e simili, e le occupazioni ordinarie per attività edilizia o per occupazioni varie è di competenza dello Servizio Tributi – Ufficio unico per le occupazioni;

2)        Il rilascio delle concessioni nelle piazze del centro storico per le occupazioni diverse da plateatici, cantieri e traslochi è di competenza della Segreteria del Sindaco;

3)        Il rilascio delle concessioni aventi finalità o interesse politico è di competenza della Segreteria del Sindaco;

4)        Il rilascio delle concessioni per scavi o per servizi di rete è di competenza dell’Ufficio Tecnico;

5)        E’ di competenza dell’Ufficio Patrimonio la gestione delle occupazioni per stazioni radio base;

6)        Il rilascio delle concessioni mercatali è disciplinato dall’apposito regolamento;

Il dirigente responsabile del servizio competente al rilascio dovrà emettere la concessione indicando le eventuali prescrizioni o il diniego motivato nei termini previsti dalle norme o regolamenti comunali vigenti.

Le domande incomplete verranno archiviate qualora l'interessato non provveda ad integrarle entro 30 giorni dalla richiesta che dovrà avvenire entro 30 giorni dalla data di presentazione.

Il procedimento dovrà concludersi entro i tempi fissati dalle norme di legge o dalla delibera di giunta che disciplina i procedimenti amministrativi.

 

CONCESSIONI STAGIONALI PER PUBBLICI ESERCIZI

Con la fine dello stato di emergenza è cessata l’esenzione dal pagamento del Canone Unico Patrimoniale (ex Cosap) perciò le attuali occupazioni saranno soggette a pagamento e termineranno le autorizzazioni temporanee cosiddette “ampliamenti Covid”.

A decorrere dal 1 aprile 2022, i titolari dei pubblici esercizi che abbiano occupato il suolo pubblico a mezzo autorizzazione temporanea di cui sopra potranno optare per rimuovere totalmente gli arredi su suolo pubblico e ripristinare la corrispondente area oggetto di “ampliamento Covid” oppure, richiedere una nuova autorizzazione.

Infatti, l’Amministrazione Comunale - con delibera del Consiglio comunale n. 23/2022 - ha previsto per l’anno in corso la possibilità, per le attività di ristorazione e di somministrazione di alimenti e bevande presenti in Centro Storico, di presentare domanda di occupazione di suolo pubblico stagionale previo pagamento del relativo canone. L’istanza, da presentarsi mediante utilizzo di modulistica semplificata, potrà essere presentata per uno dei periodi seguenti:

 

1)        per 180 giorni consecutivi per il periodo che va dal 1/4/2022 al 30/9/2022;

2)        per 90 giorni consecutivi nel periodo compreso tra il 1/4/2022 e il 30/9/2022.

 

Si precisa che, fatto salve le modalità e le condizioni previste, la domanda di occupazione di suolo pubblico stagionale potrà essere presentata anche dalle attività che non hanno usufruito delle autorizzazioni temporanee per l’emergenza sanitaria.

Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio occupazioni suolo pubblico ai seguenti n. 0424/519343- 519349 -519353.

Si informa altresì che:

-            le occupazioni stagionali 2022 potranno essere rilasciate fino al 30/09/2022 e allo scadere delle quali dovrà essere ripristinato lo stato dei luoghi;

-            qualora il pubblico esercizio disponga già di concessione per plateatico annuale la superficie stagionale concedibile non può essere maggiore del 50% di quella permanente con un massimo di mq 30;

-            qualora il pubblico esercizio sia privo di concessione per plateatico annuale la superficie stagionale concedibile non può essere maggiore di mq 30.

L’istanza va presentata per via telematica utilizzando il modulo riportato al punto 9 degli allegati.

  

 

OCCUPAZIONI BREVI PER PICCOLI LAVORI

Ai sensi dell’articolo 36 del vigente Regolamento comunale per la disciplina del canone patrimoniale è previsto un procedimento semplificato per l’ottenimento della concessione per l’occupazione di spazi pubblici di durata fino a 3 giorni per piccoli lavori di manutenzione, traslochi, potature, e simili.

La richiesta va presentata da chi esegue i lavori per i quali è richiesta l'occupazione.

NB. Se la richiesta è avanzata da persona fisica va utilizzato l'apposito modulo pubblicato in calce alla pagina, mentre se l'istanza è presentata da una ditta dovrà essere seguita la procedura tramite SUAP camerale, pena irricevibilità.

 
 

OCCUPAZIONI IN CENTRO STORICO PER FINALITA' POLITICHE O SOCIO CULTURALI O MANIFESTAZIONI SPORTIVE

Per richiedere una occupazione in centro storico per finalità politiche o socio culturali o per manifestazioni sportive, va presentata apposita istanza utilizzando la modulistica riportata al punto 8 degli allegati.

-

-

OPERE DELL'INGEGNO IN OCCASIONE DELLA FIERA DI OTTOBRE

Per poter partecipare alla Fiera di Ottobre come espositore/venditore delle opere del proprio ingegno creativo, va presentata apposita istanza secondo le indicazioni riportate in calce alla presente pagina nell'apposita sezione.

 
 

TERMINE DI PAGAMENTO

Il termine di pagamento del canone unico per le occupazioni ANNUALI diverse da quelle interessate da proroghe o esenzioni, è stato fissato per l’anno 2021 al 30 giugno 2021 dalla deliberazione di consiglio comunale n. 25 del 29 aprile 2021  (punto 11 del dispositivo).

 
 

PROROGHE ED ESENZIONI

Ai sensi dell’articolo 9 ter, commi 2 e 3, del decreto legge 28 ottobre 2020 n. 137 e s.m.i., le seguenti fattispecie di occupazione, sono esonerate dal pagamento del canone fino al 30 dicembre 2021:

  • le imprese di pubblico esercizio di cui all’articolo 5 della legge 25 agosto 1991 n. 287, titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l’utilizzazione di suolo pubblico;
  • titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l’utilizzazione temporanea del suolo pubblico per l’esercizio del commercio su aree pubbliche;

**************

ESPOSIZIONI PUBBLICITARIE E AFFISSIONI

AUTORIZZAZIONI AMMINISTRATIVE PER IMPIANTI PUBBLICITARI

Il rilascio delle autorizzazioni amministrative per gli impianti pubblicitari è di competenza dell’Ufficio Urbanistica. 

GESTIONE DEL CANONE UNICO PER LE ESPOSIZIONI PUBBLICITARIE

La gestione del canone unico per le esposizioni pubblicitarie e le pubbliche affissioni è affidato in concessione alla ditta ABACO SPA.

Abaco spa

Via Risorgimento 91 – 31044 – Montebelluna TV

SEDE DI BASSANO DEL GRAPPA: Largo Parolini, 126– 36061 Bassano del Grappa- VI

CONTO CORRENTE POSTALE n. 86253523 – IBAN : IT 12 J 07601 12000 000086253523

Orario:    

mattina: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00; il sabato dalle ore 08.30 alle ore 12.30

pomeriggio: lunedì, martedì, mercoledì, venerdì dalle ore 14.30 alle ore 17.00; il giovedì dalle ore 14.30 alle ore 18.00

tel. e fax.: 0424 - 522286

vedi:    www.abacospa.it

PEC: info@cert.abacospa.it

MAIL: info@abacospa.it oppure   bassanodelgrappa.pubblicita@abacospa.it

 

TERMINE DI PAGAMENTO

Il termine di pagamento del canone unico ANNUALE per le esposizioni pubblicitarie è stato fissato per l’anno 2021 al 30 giugno 2021 dalla deliberazione di consiglio comunale n. 25 del 29 aprile 2021 (punto 11 del dispositivo).

Concessioni stagionali di occupazione suolo pubblico per attività di ristorazione e di somministrazione di alimenti e bevande

Allegati

0_TARIFFE CANONE UNICO ( in vigore dal 01/01/2021)

1_modulo richiesta concessione occupazione - no suap

2_modulo richiesta concessione occupazione per CANTIERI- no suap

3_modulo richiesta concessione occupazione SEMPLIFICATA EX ART. 36

4_modulo richiesta concessione occupazione per PARCO RAGAZZI '99

5_procedura PAGOPA dal sito del Comune di Bassano del Grappa

6_Asseverazione per interventi non soggetti ad Autorizzazione Paesaggistica

7_Comunicazione per l'occupazione d'urgenza

8_modulistica_istanze_politiche e socio-culturali

0_Regolamento_Canone_Unico (in vigore dal 01/01/2022)

OPERE DELL'INGEGNO

Opere del proprio ingegno creativoCon deliberazione di Giunta comunale n. 150 del 14/06/2016 sono state approvate le modalità di presentazione dell'istanza e rilascio della concessione per l'occupazione di spazi pubblici agli "artisti che intendono esporre opere del proprio ingegno creativo" e "madonnari" in occasione della fiera franca di ottobre che si...

Pubblicato: lunedì, 15 marzo 2021 - Ultimo aggiornamento: lunedì, 11 aprile 2022