Ti trovi in:

Home » Comunicazione » Ultime Notizie » Cara Bassano, ti scrivo

Immagine decorativa

Cara Bassano, ti scrivo

Un progetto che invita i giovani ad esprimere le loro emozioni nei confronti della città   

30 maggio 2022 | Aggiornamento

“Cara Bassano, ti scrivo”.
Sono stati selezionati i testi vincitori della prima edizione del concorso dedicato ai giovani dai 15 ai 35 anni, invitati ad esprimere il loro amore, le emozioni, i sentimenti provati per la nostra città.
Si tratta di Arianna Battistella, 20 anni, di Tezze sul Brenta; Gianandrea Frighetto, 29 anni, di Rosà; Bianca Guazzo, 22 anni, di Bassano; Francesca Pan, 26 anni, residente a Norimberga; Beatrice Zilio, 15 anni, di Bassano.
A partire dal mese di giugno, ogni mese, fino ad ottobre, uno di questi testi sarà affisso negli spazi cittadini e potrà essere letto da chiunque passi in centro storico.
Una quarantina i messaggi giunti alla selezione da giovani bassanesi, del territorio e anche dall’estero.
Nato come lettera spontanea - un post pubblicato su un profilo Instagram personale - il progetto era stato proposto all’Amministrazione comunale da Francesca Tellatin, giovane copywriter nata, cresciuta, trasferita e poi tornata a Bassano del Grappa, con l’obiettivo di valorizzare il territorio coinvolgendo in prima persona i giovani, invitandoli a scrivere e a condividere i loro pensieri.
La risposta è stata davvero positiva e dalla lettura degli scritti è emerso come i giovani partecipanti abbiano pienamente colto ciò che “Cara Bassano, ti scrivo” desidera valorizzare: creare uno spazio inclusivo, condividere storie, generare empatia con il territorio, risvegliare il senso di appartenenza, suscitare curiosità.
L'Amministrazione comunale sta valutando la realizzazione di un quaderno che riunisca anche le lettere non risultate tra le cinque selezionate, così da diffondere le riflessioni e le emozioni di chi ha partecipato a questo primo concorso.
L’idea è di distribuirlo quando saranno terminate le affissioni dei testi selezionati, negli ultimi mesi dell’anno.

2 maggio 2022 | Aggiornamento

Il primo testo ad essere affisso fuori concorso, i primi giorni di maggio, sarà il post pubblicato da Francesca Tellatin su un profilo Instagram personale, una lettera spontanea che ha fatto nascere l’idea della condivisione e dell’apertura ad altri giovani, per manifestare le proprie emozioni nei confronti della nostra città.

Da post su Instagram ad affissione cartacea sui muri della città: un messaggio positivo per il passante lettore e uno strumento estetico di decoro urbano.

Successivamente, a partire dal mese di giugno, i testi selezionati verranno impaginati seguendo la specifica grafica creata per il progetto, stampati e affissi in spazi pubblici nella zona centrale della città, per un totale di trenta giorni ciascuno.

I poster urbani saranno attivi a rotazione, da maggio a ottobre 2022.

*****

“Cara Bassano, ti scrivo”: un nuovo progetto dell’Amministrazione comunale che invita i giovani ad esprimere le loro emozioni nei confronti della città.

Entro il prossimo 29 aprile 2022, i bassanesi tra i 15 e i 35 anni potranno scrivere e inviare le proprie dediche d’amore alla città, raccontando che cos'è per loro, cosa rappresenta, cosa li emoziona, per cosa sono grati, cosa evoca loro o cosa pensano mentre camminano tra le sue vie.

I testi selezionati verranno impaginati seguendo la specifica grafica creata per il progetto, stampati e affissi in spazi pubblici nella zona centrale della città, per un totale di trenta giorni ciascuno.

I poster urbani saranno attivi a rotazione, da maggio a ottobre 2022.

Per tutte le informazioni, visionare i documenti qui di seguito allegati:

il comunicato stampa, l’avviso, la domanda di partecipazione, la determina dirigenziale.

Pubblicato: martedì, 29 marzo 2022 - Ultimo aggiornamento: venerdì, 10 giugno 2022