Ti trovi in:

Home » Comunicazione » Notizie » Proposte di individuazione di aree dismesse o degradate da riqualificare - scadenza 15/10/2014

Immagine decorativa

Proposte di individuazione di aree dismesse o degradate da riqualificare - scadenza 15/10/2014

l’Amministrazione Comunale deve individuare le aree degradate da riqualificare  aventi le caratteristiche di cui all’art. 2, comma 3, del Regolamento Regionale n.1 del 21.06.2013 “Indirizzi per lo sviluppo del sistema commerciale (articolo 4 della L.R. n. 50 del 28.12.2012)” – B.U.R. n. 53/2013, nelle quali sarà possibile localizzare le nuove aree per l’insediamento delle medie strutture con superficie di vendita superiore a 1500 metri quadri e delle grandi strutture con superficie di vendita superiore a 2500 metri quadri, secondo i criteri di cui al suddetto Regolamento regionale;

a tale scopo, in applicazione degli indirizzi di cui al Regolamento Regionale n.1 del 21/06/2013, si procede alla pubblicazione del presente avviso, al fine di acquisire e valutare eventuali proposte di individuazione delle suddette aree da parte degli aventi titolo.

Il Regolamento Regionale 1/2013 all’art. 2 comma 3 definisce “aree o strutture dismesse e degradate” gli ambiti che presentino una o più delle seguenti caratteristiche:

a) degrado edilizio, riferito alla presenza di un patrimonio architettonico di scarsa qualità, obsoleto, inutilizzato, sottoutilizzato o impropriamente utilizzato, inadeguato sotto il profilo energetico, ambientale o statico-strutturale;

b) degrado urbanistico, riferito alla presenza di un impianto eterogeneo, disorganico o incompiuto, alla scarsità di attrezzature e servizi, al degrado degli spazi pubblici e alla carenza di aree libere, alla presenza di attrezzature ed infrastrutture o non compatibili, dal punto di vista morfologico, paesaggistico, ambientale o funzionale, con il contesto di riferimento;

c) degrado socio-economico, riferito alla presenza di condizioni di abbandono, di sottoutilizzazione o sovraffollamento degli immobili, di impropria o parziale utilizzazione degli stessi, di fenomeni di impoverimento economico e sociale o di emarginazione.

SI AVVISA

che, dalla data di pubblicazione del presente avviso, potranno essere inoltrate al Comune di Bassano del Grappa Area 5 SUAP eventuali proposte di individuazione di aree da riqualificare e riconvertire, aventi le caratteristiche di cui all’art.2, comma 3, del Regolamento Regionale n.1.

 

Le proposte dovranno contenere le seguenti informazioni e documenti:

1) relazione sintetica descrittiva dell’area degradata che illustri, ai sensi dell’art. 2 comma 6 punto b) del Regolamento Reg. 1/2013, la caratteristica di degrado (degrado edilizio, degrado urbanistico, degrado socio-economico), le azioni di riqualificazione urbanistica proposte ai sensi dell’ art. 2 comma 4 del Regolamento Reg 1/2013, le destinazioni d’uso nello stato fatto (conforme al titolo edilizio posseduto) e nello stato di progetto proposto;

2) Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà in merito al titolo di proprietà o possesso dell’area (come da modulo scaricabile dal sito internet comunale  www.bassanodelgrappa.gov.it ) ;

3) estratto di mappa catastale con localizzato l’immobile, planimetria catastale degli immobili e aree degradate da riqualificare  con indicati i riferimenti catastali (Foglio e elenco mappali) o un rilievo dello stato attuale, documentazione fotografica rappresentativa delle aree e immobili degradati;

 

Le proposte dovranno essere presentate al Comune di Bassano del Grappa (VI) Area 5 URBANISTICA e SUAP inderogabilmente entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente Avviso. (15/10/2014)

Coloro che avessero già inoltrato proposte al Comune per il medesimo motivo, dovranno provvedere entro il suddetto termine ad  integrare le documentazione presentata con le informazioni e documenti sopra indicati.

La presentazione dovrà avvenire esclusivamente per mezzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) scrivendo e inoltrando la proposta all’AREA 5 -  SUAP all’indirizzo PEC comunale : bassanodelgrappa.vi@cert.ip-veneto.net

Le proposte saranno oggetto di valutazione da parte dell’Amministrazione Comunale che si riserva l’eventuale inserimento nello strumento di pianificazione comunale, nel rispetto della vigente normativa regionale.

Allegati

Avviso pubblico - INVITO A SEGNALARE AREE O STRUTTURE DISMESSE E DEGRADATE AI SENSI DELLA LEGGE REGIONALE N.50/2012

Deliberazione di giunta nr. 217 del 2014

Pubblicato e aggiornato: venerdì, 19 settembre 2014