Ti trovi in:

Home » Comunicazione » Notizie » Giugno al Castello - Terza edizione

Immagine decorativa

Giugno al Castello - Terza edizione

Presentata dal Vicesindaco Carlo Ferraro la terza edizione di Giugno al Castello, ormai un appuntamento consolidato e atteso in città, che anche quest’anno ben coniuga l’aspetto artistico a quello sociale.

Dopo la fortunata esperienza degli scorsi anni l’Assessorato allo Spettacolo continua a promuovere le realtà del territorio invitandole ad abitare uno degli spazi più affascinanti della città, il Castello degli Ezzelini.

Una rassegna che offre la possibilità di assistere, nello splendore della Corte dell’Ortazzo, teatro permanente del Castello, a una serie di eventi culturali, soprattutto nel segno della musica.
“Il programma di quest’anno definisce meglio la funzione e il senso di questa iniziativa individuando anche una sorta di filo conduttore che lega gli otto appuntamenti musicali in programma. Due le direzioni scelte: da un lato la possibilità offerta alle realtà musicali bassanesi e del territorio di avere uno spazio per esibirsi e incontrare il pubblico. Grande è l’attenzione riservata ai giovani, che attraverso la musica seguono importanti percorsi educativi, oltre che culturali ed artistici. Quindi ad aprire il Castello sarà proprio l’Orchestra Giovanile della Città di Bassano, (31 maggio) diretta da Michela Batocchio, con venticinque giovani bassanesi la cui formazione è principalmente legata al Progetto Musica J. Vittorelli, che offre agli allievi la grande opportunità di farsi trascinare in un meraviglioso mondo sonoro. Formazione  che tornerà poi sul palco anche il 14 giugno, in un’inedita versione  insieme all’Officina Armonica di Breganze.

 Il 5 giugno sarà invece la volta del Coro Giovani Voci Bassano, diretto da Cinzia Zanon, con un repertorio rinnovato proponendo in versione corale alcuni brani del repertorio compreso tra gli anni ‘50 e ‘90.

Grandi serate musicali si prospettano quelle del 2 giugno -  con il gruppo  ONDE 2.0, uno spettacolo di musica e parole dedicato alle “onde radio” , con un viaggio nel magico universo della radio che va dagli anni ‘40 fino ai giorni nostri, ripercorrendo notizie, programmi e canzoni – e quella del 15 giugno con Bassano Bluespiritual Band, che da oltre 10 anni rappresenta una realtà importante nell’ambito della musica corale. 60 coristi e 14 musi¬cisti per un repertorio che spazia dal gospel al blues, dallo spiritual al pop, dal rock alla musica classica, diretti da Diego Brunelli.

La seconda direzione è quella di proporre concerti legati a finalità sociali, in un virtuoso connubio tra musica e solidarietà, ecco allora il gruppo Contrada CERESA ( 13 giugno)  che porta sul palco il decennio 1965/1975,  oltre che con la musica, anche con video d’epoca e letture di brani, e che devolverà il ricavato della serata all’Associazione Medici Vicentini per il Mondo. In beneficenza anche il ricavato della serata del 21 Giugno, con un Gran Galà dell’Operetta,  con le colorate atmosfere di fine ‘800 e le indimenticabili arie tratte dalle operette nazionali ed internazionali più conosciute, recitate in costume tradizionale. Un cast di tutto rispetto, con la bellissima voce del soprano Dianora Marangoni, la bravura del tenore Franco Fornarelli, i brillanti Mimmo Ottonello e Vittorio Regina e la direzione di Giorgio Tazzari. Il ricavato della serata sarà devoluto alla Cooperativa Avvenire.

Infine una serata di tributo ai Genesis, con il gruppo The Watch, (22 giugno) che anch’esso devolverà parte del ricavato a scopo benefico, con uno spettacolo di ottima musica per ascoltare “Seconds Out”, uno dei più grandi concerti della storia del Rock. Evento arricchito dalle coreografie della scuola di danza San Bassiano diretta da Patrizia Castellani. Aprirà il concerto la LG Band, una giovanissima band bassanese.

Con la sua sesta edizione torna anche l’Assalto al Castello. Realizzato da Cantieri Giovani, e promosso dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione, proporrà un weekend (28 e 29 giugno)  di musica, arte, danza, teatro e performance.

Insomma un mese intenso, da vivere in un luogo tanto affascinante quanto accogliente, nell’ospitare tutti gli spettatori che vorranno condividere le tante e diverse serate di Giugno al Castello.

Pubblicato: lunedì, 03 giugno 2013 - Ultimo aggiornamento: martedì, 04 giugno 2013