Ti trovi in:

Home » Comunicazione » Notizie » Cammino di pace 2015 - #ilcieloèditutti

Immagine decorativa

Cammino di pace 2015 - #ilcieloèditutti

Sabato 10 gennaio torna l’evento aperto alla cittadinanza dedicato al tema della pace.

Negli ultimi anni, il Coordinamento Cittadino per la Pace (al quale aderiscono numerose realtà, gruppi, associazioni, enti religiosi e culturali presenti nel territorio bassanese e sensibili all’impegno per la pace) ha curato l’organizzazione e la promozione dell’evento denominato Cammino di Pace: un vero e proprio cammino, aperto a tutta la cittadinanza, per le vie e le piazze del centro storico di Bassano, intervallato da alcuni momenti di riflessione e stimolo sul tema della Pace.
Per l’edizione 2015 il Cammino di Pace avrà come titolo #ilcieloèditutti: il riferimento va da un lato al tema della Giornata Mondiale per la Pace indicato da Papa Francesco (“non più schiavi, ma fratelli”), dall’altro alla partecipazione al nostro evento del regista e di alcuni protagonisti del docu-film  Io sto con la sposa . Il film, da cui è tratta la frase “il cielo è di tutti”, è una favola di disobbedienza civile che si inserisce nel dibattito delle frontiere tra Nord e Sud del mondo e del diritto alla mobilità. Dopo aver ricevuto ottime recensioni al Festival del Cinema di Venezia, ora il film è in calendario in alcune sale italiane, registrando ovunque il sold out. Il regista, Gabriele Del Grande — fondatore di  fortresseurope.blogspot.it , vero e proprio osservatorio sulle vittime della frontiera — si è reso disponibile, insieme ad alcuni protagonisti del cast, a camminare durante il pomeriggio e a presentare il film alla città la sera stessa.

Al cammino parteciperanno il Sindaco Riccardo Poletto e gli assessori Erica Bertoncello e Oscar Mazzocchin.
Di seguito i dettagli sul percorso:
Ritrovo alle ore 15 presso il Piazzale Cadorna, al fianco del Tempio Ossario con partenza fissata alle 15.30. Verranno consegnati (quasi) a tutti i documenti di viaggio, che ci accompagneranno durante tutto il Cammino. Si attraversa piazzale Cadorna e, imboccando via Verci, ci si ferma in piazza Libertà, davanti all’ingresso della Chiesa di San Giovanni. Qui, una tappa dedicata alla violenza di genere a cura di “Spazio Donna”. Si prosegue per piazza Garibaldi, quindi per via Barbieri e si raggiunge viale dei Martiri, dove si sosterà (alla fine del viale, in prossimità di piazzetta Zaine) per la terza tappa: le guerre di ieri e le guerre di oggi, raccontate da Paolo Malaguti e Assocazione “La Pace. Si scende quindi da piazzetta Zaine, per via Bonamigo e via Gamba, fino al Ponte Vecchio. Si prosegue poi per via Volpato per giungere alla tappa conclusiva presso l’Istituto Scalabrini, dove Krotone Prodaction e gli Scalabriniani ci faranno riflettere sul tema della frontiera. È qui che interverrà anche Gabriele Del Grande, uno dei registi di “Io sto con la sposa”. La conclusione è prevista per le ore 17.30 circa. Alle 19, Del Grande sarà al Color Café per un aperitivo informale, prima dell'evento conclusivo della giornata: la proiezione del film Io sto con la sposa” alle ore 21.00 alla Sala "J. Da Ponte" di Bassano del Grappa. Anche qui sarà presente Del Grande a raccontare la genesi e la produzione del lungometraggio. L’ingresso è a offerta libera.

Pubblicato e aggiornato: venerdì, 09 gennaio 2015