Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Venerdì: storia - incontri sul filo della memoria | 19 febbraio - Austriaci all’attacco. 1916: la Strafexpedition sugli altopiani veneti e trenti...

Venerdì: storia - incontri sul filo della memoria | 19 febbraio - Austriaci all’attacco. 1916: la Strafexpedition sugli altopiani veneti e trenti...

Proseguono gli appuntamenti del ciclo “Venerdì: storia. Incontri sul filo della memoria”, promosso dalla Biblioteca Civica di Bassano del Grappa in collaborazione con le associazioni A.N.P.I., A.V.L. e 26 Settembre.

Venerdì 19 febbraio alle ore 17.30 nella sala Chilesotti del Museo Civico lo storico bassanese Paolo Pozzato, uno dei massimi esperti di storia militare e di Grande Guerra parlerà di “Austriaci all’attacco. 1916: la Strafexpedition sugli altipiani veneti e trentini”. La cosiddetta battaglia degli Altipiani fu combattuta tra il 15 maggio e il 27 giugno 1916, sugli altipiani vicentini e trentini, tra l'esercito italiano e quello austro-ungarico, impegnati in quella che fu definita dagli italiani come "Strafexpedition", ossia la "spedizione punitiva". Durante la battaglia le perdite tra i due eserciti ammontarono a 230.545 uomini. L’incontro si colloca all’interno del percorso di approfondimento che “Venerdì: storia” sta dedicando alla Prima Guerra mondiale in occasione delle celebrazioni che si svolgeranno fino al 2018.

Martedì 23 febbraio sempre alle 17.30 in sala Chilesotti, verrà recuperato l’incontro annullato per indisposizione della relatrice e dedicato a “La questione veneta e il plebiscito del 1866”. Giusto 150 anni fa, nel 1866, cinque anni dopo l'Unità d'Italia, anche il Veneto e il Friuli furono annessi al Regno d'Italia, grazie all'alleanza di quest'ultimo con la Prussia, vincitrice dell'Austria a Sadowa. Il plebiscito, tenutosi a suffragio universale maschile, ebbe luogo il 21 ottobre 1866: su una popolazione di 2.603.009 persone i votanti furono 647.426 e i voti contrari 69. Il Veneto entrava a far parte del Regno d’Italia. “Venerdì: storia” non poteva trascurare questa data capitale per la storia della nostra regione. A parlarne sarà la storica bassenese Angela Maria Alberton.

L’ingresso agli incontri è libero. Agli studenti che parteciperanno verrà rilasciato un attestato di partecipazione valido ai fini dell’attribuzione del credito formativo.

Pubblicato e aggiornato: martedì, 16 febbraio 2016