Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Un ghepardo per la divina marchesa a Palazzo Fortuny

Un ghepardo per la divina marchesa a Palazzo Fortuny

Fa bella mostra di sé, a Venezia, un ghepardo della collezione Luca, uscito dal Museo Civico di Bassano del Grappa - sezione “Mondo Animale”, e partito per andare a custodire un prezioso capolavoro di haute couture attualmente esposto in mostra a Palazzo Fortuny, una mussolina d’oro e argento, creata per la maison Chanel dallo stilista tedesco Karl Lagerfeld ispirandosi alla figura di Luisa Casati.

L’attività di prestito di opere coinvolge i Musei civici bassanesi in tutte le collezioni, senza limitarsi alla cessione temporanea delle sole opere d’arte. La mostra « La Divina Marchesa. Arte e vita di Luisa Casati dalla Belle Époque agli Anni folli »è dedicata al mito della marchesa Luisa Casati, musa dei più grandi artisti della Belle èpoque che seppe trasformare se stessa e la propria vita in opera d’arte arrivando ad affascinare D’Annunzio che la definì “divina marchesa”.

Fra le sue trasgressioni ed i suoi mascheramenti - una dimensione estetica che la rende un’antesignana dell’arte performativa e della body art di oggi – è ricordata l’eccentricità di presentarsi alle feste con un serpente attorcigliato al braccio oppure tenendo un ghepardo ad un guinzaglio tempestato di diamanti, in una versione rivisitata ed aggiornata delle dee preistoriche signore degli animali selvatici.

Il ghepardo messo a disposizione della Fondazione Musei Civici di Venezia dal Museo bassanese fa parte delle ricche, inedite collezioni zoologiche conservate nella Sezione Naturalistica, che custodisce alcune decine di esemplari tra orsi e grandi felini, esposti a Palazzo Bonaguro, nella mostra zoologica permanente “ Mondo Animale ”, visitabile tutti i finesettimana.

Per rivedere il ghepardo bassanese al proprio posto occorrerà attendere il prossimo 8 marzo 2015, per visitare l’interessante “Mondo Animale” l’ultimo piano di Palazzo Bonaguro rimane aperto tutto l’anno: al sabato 10:00 – 13:00 e 15:00 – 19:00 domenica e festivi: 10:30 – 13:00 e 15:00 – 18:00, al martedì e venerdì su prenotazione.

www.museibassano.it/Palazzo-Bonaguro

Pubblicato e aggiornato: martedì, 28 ottobre 2014