Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Tagliati tre cipressi pericolosi in via Ca’ Rezzonico

Tagliati tre cipressi pericolosi in via Ca’ Rezzonico

Tre cipressi pericolosi per gli edifici e le persone sono stati tagliati questa mattina dal personale del Magazzino comunale in via Ca’ Rezzonico.

In seguito ad un intervento realizzato negli anni scorsi i tre alberi erano infatti stati costretti a vivere in un contesto non adeguato, avvolti da una struttura che ne ha compromesso in maniera irrimediabile l’apparato radicale e di conseguenza la stabilità.

Fin dal suo insediamento l’Amministrazione è stata sollecitata dagli abitanti della zona e dal consiglio di quartiere ad intervenire, ma prima di procedere al taglio dei cipressi l’Amministrazione, che ha un livello molto elevato di sensibilità nei confronti del verde e dell’ambiente, come dimostrano anche il lavoro di riqualificazione del Giardino Parolini e la soluzione adottata per viale Scalabrini, ha voluto vagliare tutte le possibilità.

Sono state quindi compiute approfondite analisi e valutate opzioni che permettessero di tenerli in vita, ma le analisi di stabilità compiute con il metodo Vta hanno segnalato l’estremo pericolo di caduta, che ha portato all’abbattimento.

Nell’area sarà ora realizzata un’aiuola e saranno piantumate essenze maggiormente consone al contesto.

Pubblicato e aggiornato: giovedì, 12 gennaio 2017