Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Prorogata fino al 23 marzo 2014 la mostra fotografica “Jodice Canova”

Prorogata fino al 23 marzo 2014 la mostra fotografica “Jodice Canova”

Nuovo abbinamento fra istituti che custodiscono tutto il patrimonio privato di Antonio Canova: il Museo civico di Bassano del Grappa e la Gipsoteca di Possagno. L’apertura a Possagno della mostra “Le Grazie di Antonio Canova” ha suggerito l’opportunità di una proroga fino al 23 marzo per la durata della mostra Jodice Canova composta da una serie di interpretazioni fotografiche di opere canoviane realizzate dall’artista napoletano Mimmo Jodice e proposte nel Museo civico bassanese in occasione di Bassano Fotografia 13.

In base ad un apposito accordo di reciproca agevolazione il biglietto d’ingresso alla mostra di Mimmo Jodice dà diritto ad un ingresso ridotto alla mostra di Possagno e viceversa.

Jodice Canova: un confronto oppure un dialogo? Un genio artistico vissuto a cavallo tra il '700 e l'800 a fronte di un nome affermato nel panorama della fotografia italiana e internazionale. Venere, Amore e Psiche, Ebe e Calliope, ma anche Napoleone Bonaparte, alcune opere immortali uscite dallo scalpello di Antonio Canova e colte dall’obiettivo fotografico di Mimmo Jodice. In questa mostra Jodice espone una selezione da lui stesso curata di scatti provenienti dalla campagna fotografica condotta sulle opere del Canova nei maggiori musei del mondo. Della scultura canoviana interpreta le forme, le luci, le ombre, la poetica; il fascino in una straordinaria interpretazione contemporanea. Inquadrature sorprendenti, scorci inattesi, dettagli rivelati attualizzano e restituiscono all’attenzione del pubblico quella freschezza ed eleganza che da sempre hanno contraddistinto le figure dello scultore veneto. Tramite l’obiettivo della macchina fotografica Jodice riserva alle sculture di uno dei più grandi artisti di tutti i tempi un’altissima interpretazione critica dei valori di luce ed ombra della modellazione.

Ancora fino al 23 marzo l’ala nuova del Museo civico espone questa serie di 47 incredibili immagini stampate in formato 1:1 rispetto alle sculture originali.

La mostra è corredata da un pregevole catalogo, in italiano ed inglese, che illustra con testi critici l’opera di Jodice su Canova e per la prima volta raccoglie tutte insieme in volume le immagini esposte in mostra e mai pubblicate prima.

La chiusura della mostra Jodice Canova coinciderà con la riunione del Comitato nazionale per l’edizione delle opere di Antonio Canova, comitato di valenza internazionale impegnato nella pubblicazione del vastissimo epistolario canoviano, disperso in tutto il mondo, una fondamentale fonte di informazione non solo per l’opera del grande scultore, ma anche per tutta la cultura europea (con molti rapporti con Stati Uniti e Russia) tra la fine del XVIII e i primi decenni del XIX secolo.

 

JODICE CANOVA

fino al 23 marzo 2014

Bassano del Grappa, Museo civico

 

orari e biglietti:

da martedì a sabato 9:00 – 19:00  •  domenica e festivi 10:30-13:30  15:00-18:00

Biglietto: intero € 5,00 – ridotto € 3,50

info: 0424 519901 • info@museibassano.it  • www.museibassano.it •   museibassano

Pubblicato e aggiornato: giovedì, 23 gennaio 2014