Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Progetto per il benessere in acqua

Progetto per il benessere in acqua

L’importanza dell’attività sportiva è ormai ampiamente riconosciuta. Essa promuove il benessere, la salute fisica e mentale, previene le malattie, migliora le qualità sociali e la qualità della vita. Incentivare lo sport è un obiettivo strategico dell’Amministrazione Comunale in particolare per alcune categorie di soggetti da considerarsi più “fragili ” rispetto ad altri potenziali fruitori quali:

  1. Portatori handicap ex L. 104/92  
  2. Gestanti e minori in fascia 0/3 anni inclusi (acquaticità neonatale)
  3. Anziani over 65 anni (65 anni inclusi )
  4. Minori in fascia d’età prescolare e scolare 3 -14inclusi

Il Comune di Bassano del Grappa pertanto ha stanziato per l’anno 2017 la somma di euro 70.000,00 per consentire ai soggetti interessati delle categorie indicate la frequenza completamente gratuita di alcuni corsi o parti di essi presso la piscina Aquapolis che ha aderito al progetto. L’iniziativa, alla sua prima edizione, ha in ogni caso un carattere sperimentale e sarà pertanto utilizzata anche per la raccolta e analisi di dati e lo sviluppo di ulteriori analoghi interventi a seconda degli esiti che ne scaturiranno.

I destinatari dell’iniziativa dovranno presentare all’Amministrazione apposita domanda entro il prossimo 29/09/2017 con le modalità indicate nel Bando già pubblicato on line sul sito del Comune e reperibile altresì presso l’U.R.P., la sede dei Servizi Sociali/Ufficio Sport di Via Jacopo da Ponte 37,  e presso lo stesso impianto Aquapolis. Unici requisiti richiesti sono l’appartenenza ad una delle categorie indicate e la residenza in città.

Il Comune, non  trattandosi di iniziativa mirata a sostenere condizioni economiche precarie, stilerà 4 graduatorie, per ciascuna delle 4 categorie di beneficiari, esclusivamente in base all’ordine cronologico di presentazione delle istanze sino ad esaurimento della somma stanziata. 

A coloro che risulteranno utilmente collocati in graduatoria sarà erogato un contributo economico che consentirà n. 30 ingressi gratuiti per la frequenza del corso da essi indicato nel modulo della domanda. 

Pubblicato e aggiornato: martedì, 29 agosto 2017