Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Polizia locale: proseguono i controlli nel fine settimana

Polizia locale: proseguono i controlli nel fine settimana

Due fermati per guida in stato di ebbrezza, 4 sanzioni ad altrettanti soggetti sorpresi ad urinare in piazzetta Guadagnin, un sequestro di merce ad un venditore abusivo in via Matteotti e una sanzione ad un pubblico esercizio per musica oltre l’orario consentito.

E’ questo il bilancio del fine settimana scorso da parte del Comando di Polizia locale, che prosegue le azioni di controllo del territorio strettamente collegate al Patto civico.

Nello specifico, i quattro uomini, due bassanesi, uno di Romano e uno di Cassola, di età compresa tra i 25 e i 45 anni, sono stati sorpresi due nella notte tra venerdì e sabato e due nella notte tra sabato e domenica, mentre per quanto riguarda l’esercizio pubblico con musica dal vivo gli agenti sono intervenuti pochi minuti prima della mezzanotte.

Nella notte tra sabato e domenica, verso le 3.15, in via Motton una pattuglia ha intimato l’alt ad un’autovettura VW polo che circolava ad una velocità molto elevata. Nonostante l’indicazione il veicolo ha proseguito la marcia in direzione Valsugana ed è stato fermato a distanza di circa 500 metri. Sottoposto all’alcoltest, il conducente è risultato positivo con valori pari a 1,74 g/l.
All’uomo, di Grantorto, è stata ritirata la patente, sequestrato il veicolo e sarà denunciato all’Autorità Giudiziaria. E’ stato inoltre sanzionato per velocità pericolosa e per non essersi fermato all’alt.

Poco più tardi, alle 5.15 circa, durante un controllo veicoli in zona Marchesane una pattuglia ha notato un veicolo partire dal piazzale antistante il locale “Hyspanico” a forte velocità. Inseguito e fermato, in conducente risultava positivo all’alcoltest. Gli è stata ritirata la patente e sarà denunciato all’Autorità Giudiziaria.
 “Lo sforzo che abbiamo chiesto al nostro personale e il lavoro che si sta facendo è molto importante per la sicurezza e il decoro di tutti – sottolinea l’assessore Angelo Vernillo – i dati lo dicono chiaramente. Non possiamo più tollerare che la nostra città sia teatro di certi situazioni di degrado viste in passato, vogliamo una città bella, vivibile e accogliente, dove sia un piacere sostare e trascorrere il proprio tempo”.

Questi i dati complessivi:

50 controllati veicoli con 53 persone identificate
56 sanzioni al Codice della Strada accertate
1 sanzione per violazione art 24 regolamento acustico (musica)
4 sanzioni per violazioni regolamento polizia urbana (urinamenti)
1 sanzione per commercio abusivo e sequestro merce

2 guide in stato ebbrezza

Pubblicato e aggiornato: martedì, 21 giugno 2016