Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Polizia locale: il bilancio degli ultimi controlli

Polizia locale: il bilancio degli ultimi controlli

Nella tarda serata e nella notte tra venerdì e sabato e tra sabato e domenica scorsi sono proseguiti i controlli della Polizia locale nell’ambito del Patto civico.

Poco dopo la mezzanotte di venerdì il telelaser attivato in via Motton ha rilevato un veicolo che circolava con velocità superiore agli 80 km/h; all'alt degli agenti il conducente si è dato alla fuga. Inseguito e fermato in via San Vito, è risultato neopatentato e positivo all’alcoltest: gli sono state contestate le violazioni del caso.

Poco più tardi, verso le 2, gli agenti della pattuglia hanno notato una Ford Fiesta in vicolo da Ponte che procedeva a zig zag. Dopo breve inseguimento il conducente è stato raggiunto ed è risultato positivo al test etilometrico con valore pari a 2 g/l. All’uomo, di Romano d'Ezzelino, è stata ritirata la patente, è stato sequestrato il veicolo e verrà deferito all'Autorità Giudiziaria. Rischia una sospensione da sei mesi a due anni.

La notte dopo, intorno alle 2, le pattuglie in servizio hanno controllato tutti i Pubblici esercizi in centro storico, in particolare nella zona del Terraglio, delle piazze e del Ponte vecchio, senza rilevare alcuna presenza di musica o disturbo alla quiete pubblica.

Mezzora dopo, verso le 2.30, il controllo con il telelaser attivato in via Motton ha permesso di individuare un veicolo che zigzagava sulla carreggiata. L’auto è stata inseguita e fermata nei pressi della birreria ai Trenti; era condotta da una donna che circolava con valori di alcol pari a 1,47 g/l. Le è stata ritirata patente e verrà denunciata all’ autorità giudiziaria.

Alle 5.30, durante un controllo nella zona del locale Hyspanico la pattuglia ha notato una motocicletta con due persone a bordo, una delle quali, il passeggero, senza casco. Il motociclista, alla vista degli agenti, è fuggito a velocità elevata percorrendo le vie del quartiere Rondò Brenta senza rispettare la segnaletica,  gli stop e le precedenze, con grande pericolo per la circolazione stradale. Rilevato il numero di targa si è risaliti al proprietario, risultato residente a Bassano del Grappa; a quel punto l’inseguimento è stato sospeso per non rischiare di arrecare ulteriori problematiche alla sicurezza stradale.  Al soggetto identificato saranno notificate tutte le sanzioni del caso: fuga, velocità pericolosa, mancata precedenza in intersezione, mancanza della revisione del mezzo.

Per quanto riguarda il bilancio dei controlli del primo mercoledì sera d’estate, tutto si è svolto regolarmente dal punto di vista del rispetto delle regole del Patto civico, in particolare per quanto riguarda la diffusione della musica.

Sono stati invece sanzionati due venditori trovati nelle piazze senza autorizzazioni: ai due soggetti è stata comminata una sanzione di 5.164,00 euro ciascuno ed è stata sequestrata la merce (fionde, pistole per le bolle, cappelli colorati ed altro).

“Il primo mercoledì sotto le stelle è stato un successo di pubblico e un bel momento per il nostro centro storico – sottolinea l’assessore Angelo Vernillo – ma mi fa piacere evidenziare anche il regolare svolgimento di tutte le attività, chiaro esempio di ciò che crediamo da sempre: ci si può divertire e stare bene anche nel pieno rispetto delle regole e delle esigenze di tutti. Grazie dunque a chi si impegna in questo senso e ci permette di avere una città accogliente e bella da vivere”.

Pubblicato e aggiornato: giovedì, 07 luglio 2016