Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Polizia locale – Sanzionato un pubblico esercizio che esponeva un cartello con una bestemmia

Polizia locale – Sanzionato un pubblico esercizio che esponeva un cartello con una bestemmia

In seguito a numerose segnalazioni pervenute all'Ufficio di Polizia Giudiziaria, gli agenti del Comando della Polizia locale sono intervenuti presso un pubblico esercizio di Largo Parolini che esponeva un cartello per ricordare ai clienti di chiudere la porta sottolineando l’invito con una pesante bestemmia.

Il Comando ha avviato l’iter sanzionatorio e il titolare dell’esercizio, che ha provocato una certa indignazione da parte dei numerosi passanti, rischia una sanzione amministrativa pecuniaria da 51 a 309 euro.

Si ricorda che rischia tale sanzione, ai sensi del codice penale, chiunque bestemmi contro la Divinità con invettive o parole ingiuriose o chi compia qualsiasi manifestazione oltraggiosa verso i defunti.

Pubblicato e aggiornato: venerdì, 14 febbraio 2014