Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Polizia Locale ferma dopo un inseguimento automobilista in stato di ebbrezza alle ore 5.15 di ieri mattina

Polizia Locale ferma dopo un inseguimento automobilista in stato di ebbrezza alle ore 5.15 di ieri mattina

Verso le 5.15 di domenica mattina agenti del Comando di Polizia locale, durante il primo turno del nuovo servizio dalla mezzanotte alle 6 del mattino, hanno imposto l’alt ad una Volkswagen Golf. Il conducente del veicolo, partito dal parcheggio di un locale pubblico in zona Marchesane, non si è fermato ed è fuggito a forte velocità, inseguito dagli agenti.

Dopo circa 2 chilometri il soggetto alla guida, nel compiere una manovra errata, è andato a collidere con l’auto contro un cordolo ed una palina verticale.

Nonostante i gravi danni al veicolo e l'esplosione di un pneumatico anteriore, ha proseguito la fuga fino a quando, vistosi circondato da due pattuglie, ha accostato e si è fermato.

L’uomo, neo patentato, è risultato circolare con tasso alcolemico pari a 2,25 g/l, ampiamente sopra i limiti consentiti (che sono di 0,5 g/l).

Oltre a tutte le sanzioni amministrative, sarà deferito all’autorità giudiziaria in ordine al reato di resistenza a pubblico ufficiale.

Un plauso ai nostri agenti ”, dichiara l’assessore alla Sicurezza Angelo Vernillo, “per il lavoro svolto. Come avevamo detto la presenza più ampia dei nostri operatori anche di notte avrebbe portato ad azioni non solo di controllo in centro storico ma anche per la sicurezza e per la sicurezza stradale in tutte le zone della città .”

 

Pubblicato e aggiornato: lunedì, 23 maggio 2016