Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Pasqua dove vuoi, anche in Museo - Qualche idea per una visita a Bassano del Grappa

Pasqua dove vuoi, anche in Museo - Qualche idea per una visita a Bassano del Grappa

Se, dopo una domenica delle Palme soleggiata, il proverbio prevede un lunedì di Pasqua bagnato dalla pioggia, ma non si vuole rinunciare ad un’evasione dalla quotidianità, vediamo cosa ci propongono le sedi espositive comunali di Bassano del Grappa nei prossimi giorni, con la sola eccezione della festività di Pasqua.

In occasione delle festività pasquali tutte le sedi museali rispetteranno la chiusura nel giorno di Pasqua, ma saranno aperte al lunedì di Pasquetta con orario festivo: 10:30 – 13:00 e 15:00 – 18:00.

In Museo civico con «Il tesoro del Brenta: la spada restituita» in mostra la più recente acquisizione della sezione Archeologica, esposta per la prima volta dopo analisi e restauri: la pregevole arma bronzea di un capo guerriero del XV sec. a.C. riemersa dalle ghiaie del Brenta.

A Palazzo Sturm per la 4a Biennale dell’Incisione contemporanea procede la rassegna dei vincitori nelle due sezioni di concorso, Premio Biennale e Premio Giovani e dei segnalati, individuati su 84 concorrenti. È una collettiva che propone le opere vincitrici e selezionate al termine del concorso riservato alle opere create esclusivamente con tecniche incisorie manuali (bulino, puntasecca, maniera nera, acquaforte, acquatinta, tecnica mista) praticate su supporti consueti (tavole di legno, lastre metallo) oppure materiali sintetici ma affini (linoleum, plexiglass, polivinilcloruro) con i tempi pazienti dei procedimenti di stampa tradizionali, escludendo le riproduzioni fotomeccaniche. Stupefacenti i fogli firmati da Aoife Layton, giovane artista irlandese, cui è andato il Premio Biennale 2015: due fogli a mezzatinta, di tecnica eccelsa due immagini molto naturalistiche, ma surreali, al tempo stesso, sulla scia delle atmosfere fantasy oggi in voga. Interessanti anche le incisioni create dalla padovana Lara Monica Costa, affermatasi come vincitrice del Premio Giovani: le sue lastre di rame lavorate con armonica rapidità rivisitano la grande stagione del disegno del Cinquecento italiano rivelando al tempo stesso attenzione ai modi di primo Novecento. Meritano attenzione le opere di questa ventina di artisti selezionati, affermatisi su un’ottantina di concorrenti: sono incisioni che offrono una panoramica che ben rappresenta i diversi filoni e le differenti tecniche praticate negli ultimi decenni.

La Biennale dell’incisione ha anche una sezione temporanea nell’ala nuova del Museo civico, dove sono allestite le mostre monografiche dei vincitori dell’edizione precedente: con la personale «lo sguardo e il pensiero» Eugenia Christova, bulgara di nascita e naturalizzata italiana, vincitrice del Premio Giovani 2013 che nonostante le giovane età ha già raggiunto la maturità espressiva con particolare solidità tecnica; con le sue «Contaminazioni onnivore» Roger Benetti, vincitore del Premio Biennale 2013, vicentino di origini, ma da Sandrigo trasferito in Messico, ha rielaborato l’immaginario centroamericano con un virtuosismo tecnico incredibile.

E per restare in tema di artisti vicentini Carlo Martini in Chiesetta dell’Angelo sta per chiudere «Abbandoni. Colori di un fare perduto». A Pasquetta l’ultima occasione per visitare l’apprezzata personale dedicata ad un fenomeno economico e sociale oggi purtroppo diffuso, proponendo spazi dismessi di vecchie fabbriche e scenari di archeologia industriale.

Pasquetta sarà ultimo giorno di apertura anche a Palazzo Agostinelli per la singolare rassegna dedicata alla storia del cinema fatto in casa, con la selezione di una cinquantina di pezzi dalla collezione Battista Tolio: «Strumenti del ricordo. Apparecchi cinematografici amatoriali» Al termine della visita guidata entra in azione una macchina degli anni Cinquanta per proiettare un delizioso cartone d’epoca.

 

Per ulteriori informazioni: tel. 0424 519901 www.museibassano.it - info@museibassano.it

Pubblicato e aggiornato: venerdì, 03 aprile 2015