Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » PNRR - Approvati i progetti relativi al potenziamento dei “Servizi Sociali, alla disabilità e alla marginalità sociale”

PNRR - Approvati i progetti relativi al potenziamento dei “Servizi Sociali, alla disabilità e alla marginalità sociale”

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ha reso noto l’esito delle valutazioni dei progetti presentati in cordata dai 23 Comuni dell’ambito territoriale dell’Aulss7 Pedemontana, di cui Bassano del Grappa è capofila.

 

Il Comune di Bassano ha promosso e incentivato fin dalla fase di primissimo avvio, nel gennaio 2022, un intenso lavoro sinergico di condivisione, riflessione e co–costruzione, istituendo e coordinando tavoli di lavoro tematici per ognuna delle sette linee di intervento ammesse al finanziamento.

Tavoli composti da tecnici e politici, appartenenti ai 23 Comuni coinvolti, dall’Azienda Ulss7 Pedemontana e da enti no-profit presenti sul territorio.

 

Si ricorda che era stata presentata domanda di ammissione per tutte le linee d’investimento previste, allo scopo di finanziare complessivamente sette progetti, sia per la gestione di servizi, sia per la riqualificazione e ristrutturazione degli edifici da utilizzare per la realizzazione degli stessi.

 

Dei sette presentati, sono risultati idonei e finanziati tutti i progetti per un valore complessivo di € 3.266.500, ad eccezione di uno dedicato agli anziani e alla non autosufficienza.  

 

I progetti approvati e finanziati daranno beneficio ai cittadini di tutti i 23 Comuni coinvolti.

L’avvio dei lavori è previsto per il prossimo mese di luglio, per uno sviluppo e una durata triennali.

 

Nello specifico saranno realizzati:

 

- Un progetto dedicato ai minori e al sostegno delle famiglie vulnerabili con l’implementazione su tutto il territorio del progetto nazionale “PIPPI”, che ha lo scopo di ridurre e prevenire il rischio di pregiudizio e maltrattamento dei minori e il conseguente allontanamento dal nucleo familiare. Esso prevede, per i minori coinvolti e per le loro famiglie interventi educativi domiciliari, laboratori espressivi, oltre al rinforzo della rete di vicinanza.

Valore complessivo triennale del progetto € 211.500,00

 

- Un progetto dedicato agli anziani e alla non autosufficienza che prevede l’erogazione di pacchetti di “assistenza domiciliare” gratuita, modulati a seconda della complessità del caso, per massimo 14 giorni post ricovero ospedaliero, per affiancare il paziente diventato non autosufficiente a seguito di un evento acuto e supportare la famiglia.

Valore complessivo triennale del progetto € 330.000,00

 

- Un progetto che prevede il supporto degli operatori sociali con percorsi di supervisione professionale per prevenire il fenomeno del “burn out”, per la presa in carico di situazioni complesse, per stimolare processi di lavoro collaborativi e integrati, per la rielaborazione della propria identità professionale.

Valore complessivo triennale del progetto € 210.000,00

 

- Un progetto a favore dell’autonomia delle persone con disabilità di tipo fisico motorio e/o intellettiva di grado lieve, che prevede tre linee d’intervento integrate:

- la definizione e attivazione del progetto personalizzato di vita indipendente;

- la creazione di unità abitative dislocate in due aree geografiche nel territorio dell’Ambito, attrezzate di apparecchiature di domotica da utilizzarsi in coabitazione per consentire l’autonomia abitativa;

- lo sviluppo di attività di formazione digitale e progetti d’inserimento lavorativo per promuovere autonomia e indipendenza lavorative.

Valore complessivo triennale del progetto € 715.000,00 di cui € 400.000,00 in conto capitale

 

- Due progetti per contrastare la povertà che prevedono:

- la ristrutturazione di due fabbricati (uno a Bassano del Grappa per 4 posti e uno a Cassola per 8 posti) per facilitare l’accesso delle persone in grave marginalità sociale e prive di alloggio in un progetto di coabitazione nella linea “housing first”, la relativa gestione e la sensibilizzazione del territorio a una collaborazione inclusiva.

Valore complessivo triennale del progetto € 710.000,00 di cui € 500.000,00 in conto capitale

- Lavori di miglioria di Casa San Francesco, struttura sovracomunale di prima accoglienza, e la realizzazione di due Empori solidali nella linea “stazioni di posta”. Uno verrà realizzato a Bassano del Grappa e uno a Romano d’Ezzelino per rispondere ai bisogni primari delle persone senza fissa dimora o in forte condizione di deprivazione e marginalità. Essi offriranno oltre che aiuti concreti anche servizio di posta, educazione finanziaria, supporto psicologico, banca del tempo, ecc.

Valore complessivo triennale del progetto € 1.090,00,00 di cui € 910.000,00 in conto capitale.

Pubblicato e aggiornato: giovedì, 19 maggio 2022