Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » La ceramica nel Bassanese. Immagini di ieri, produzione di oggi - Un incontro/dibattito lunedì 27 ottobre 2014 in sala Chilesotti

La ceramica nel Bassanese. Immagini di ieri, produzione di oggi - Un incontro/dibattito lunedì 27 ottobre 2014 in sala Chilesotti

La sala Chilesotti del Museo civico ospiterà lunedì sera 27 ottobre 2014, a partire dalle ore 20.30,  un incontro/dibattito dedicato al tema “La ceramica nel Bassanese. Immagini di ieri, produzione di oggi” al quale parteciperanno i protagonisti di questo storico e tradizionale settore artigianale e artistico del nostro territorio.

L’appuntamento, organizzato in collaborazione tra i Comuni di Bassano del Grappa e di Nove, sarà moderato da Silvano Ferronato ed interverranno come relatori il dott. Nadir Stringa e la dott.ssa Giuliana Ericani. Verrà anche proiettato un filmato che vede come progonisti le ditte Ancora, Sartori, Polloniato, Costa, Ronzan, Pivato, Triade e Sabadin e gli artisti Giulio Poloniato, Severino Carraro, Antonio Comacchio, Mario Bertolin,Antonio  Zanotto e Alesiso Tasca.

“Abbiamo ritenuto importante e utile organizzare questo incontro per riflettere sul glorioso passato della ceramica e sui motivi che ne hanno causato la crisi – ha spiegato l’assessore Giovanna Ciccotti - Stiamo ragionando tutti insieme per capire come dare nuovo impulso al settore e questo sarà sicuramente un momento importante”.

Silvano Ferronato ha ricordato alcuni dati del 1982, quando Bassano contava 162 aziende con 860 addetti e Nove 150 aziende con 1435 lavoratori.

“Vogliamo riprendere il filo del racconto e i rapporti tra le persone che hanno scritto la storia della ceramica per rilanciare un settore che può essere ancora molto importante – ha detto il Sindaco di Nove Chiara Luisetto - Rivedere ciò che è stato, attraverso le immagini, ci servirà per fare programmi e progetti per il futuro”.

“Siamo felici di collaborare tra Comuni – ha concluso la consigliera delegata Maria Cristina Busnelli – Ripercorrere la nostra storia ci deve aiutare a capire se la ceramica significa ancora qualcosa per e se potrà ancora essere importante nei prossimi anni”.

Pubblicato e aggiornato: venerdì, 24 ottobre 2014