Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » La Giunta comunale ha approvato il testo della convenzione con le Gallerie dell’Accademia di Venezia

La Giunta comunale ha approvato il testo della convenzione con le Gallerie dell’Accademia di Venezia

La Giunta comunale, nel corso dell’ultima seduta, ha approvato la convenzione con le Gallerie dell’Accademia che impegna i due enti alla collaborazione per i prossimi tre anni, finalizzata alla reciproca promozione della propria offerta museale e alla costruzione di un sistema culturale connesso al territorio regionale.

Le Gallerie dell’Accademia e il Museo civico hanno il comune obiettivo di promuovere la conoscenza del patrimonio culturale che conservano e di attivare iniziative per la sua valorizzazione al più alto e ampio livello possibile; la convenzione rappresenta dunque un prezioso strumento per un legame ancora più stretto tra le due istituzioni, in grado di attrarre quel turismo culturale che nel patrimonio artistico e culturale delle due città e del territorio può trovare importanti risposte.

“Le Gallerie dell’Accademia, la più grande collezione di arte veneta al mondo,” si legge nella convenzione “esprimono una naturale vocazione a costruire rapporti di collaborazione con quei musei del territorio connotati da una forte tradizione, da un radicamento contestuale e qualitativamente rappresentativi di ambiti significativi della produzione artistica della medesima Scuola artistica che pertanto integrano o favoriscono l’approfondimento della conoscenza delle opere in collezione. Le Gallerie dell’Accademia di Venezia, inoltre, intendendo dedicare nel proprio riallestimento una sala all’arte di Jacopo Bassano e suoi congiunti, trovano un naturale impulso nella costruzione di un rapporto di collaborazione proprio con il Comune di Bassano e quindi con il Museo Civico sia in riferimento alla ricca collezione di tali artisti che il museo vanta che al legame ineludibile degli stessi pittori con la città d’origine, di cui portano il nome”.

“Il Museo Civico di Bassano del Grappa” prosegue la convenzione “rappresenta, per storia e patrimonio, una delle realtà museali più significative del Veneto. Nelle proprie collezioni, che spaziano dall’archeologia al XX secolo, sono conservati rilevanti fondi di pittura, scultura, arti grafiche e ceramica, soprattutto di ambito veneto, tra i quali spicca la più ampia e importante raccolta pubblica di opere di Jacopo Dal Ponte detto il Bassano e della sua fiorente bottega, di cui il Museo intende promuovere lo studio e la conoscenza anche attraverso la messa in relazione con collezioni di altri Musei del territorio regionale”.

“Con le Gallerie dell’Accademia abbiamo avviato un percorso di condivisione e collaborazione che – sottolinea il Sindaco Elena Pavan – trova oggi in questa convenzione il punto di partenza per la creazione di sinergie che possono rappresentare ricadute positive su entrambe le nostra realtà museali. Dopo questo passaggio formale, nei prossimi giorni ci incontreremo per la sottoscrizione della convenzione e inizieremo ad attuarla con progetti di valorizzazione finalizzati al potenziamento dell’offerta culturale del Museo civico”.

“Siamo lieti di sottoscrivere questo accordo – afferma Giulio Manieri Elia, Direttore delle Gallerie dell’Accademia – accordo che assume un significato particolare dato che le Gallerie stanno lavorando alla creazione di una sala dedicata a Jacopo Bassano e figli. La convenzione rappresenta un esempio virtuoso di collaborazione tra due Istituti che si impegnano, nei reciproci interessi e specificità, a mettere in campo iniziative di valorizzazione del loro patrimonio. Crediamo nella potenzialità di collaborazioni come questa tanto da sperare che la presente possa essere un modello per altre analoghe occasioni con altri centri o istituzioni museali del territorio”.

Pubblicato e aggiornato: martedì, 08 febbraio 2022