Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » L’impegno della Polizia locale per il Patto civico si rinnova anche per il 2016, ampliato nei servizi e nella copertura oraria

L’impegno della Polizia locale per il Patto civico si rinnova anche per il 2016, ampliato nei servizi e nella copertura oraria

Dopo la positiva esperienza del 2015, si ripropone anche quest’anno il Patto civico, finalizzato a fornire un servizio di Polizia Locale ai cittadini che tenga conto del mutamento dei comportamenti e delle abitudini che si è verificato in città negli ultimi anni.  

 “Negli ultimi anni a Bassano si riscontra un sensibile aumento di presenze di turisti, visitatori, giovani soprattutto alla sera – spiega il Sindaco Riccardo Poletto - Queste presenze si protraggono anche fino alla notte, frequentando i pubblici esercizi sia del centro storico sia della periferia con un conseguente aumento di traffico nelle strade cittadine. Nonostante gli sforzi e le azioni di contrasto da parte di tutte le Forze di Polizia, già ottimamente svolti, si registrano anche fenomeni di microcriminalità e di abuso di bevande alcoliche, che unitamente a comportamenti non sempre compatibili con la tutela ambientale, della quiete pubblica e con evidenti violazioni al Regolamento di Polizia Urbana, possono generare una percezione diffusa di insicurezza della cittadinanza che questo potenziamento di servizi mira a contrastare”.

Nel corso del 2015 sono stati svolti servizi mirati con uno slittamento di orario del personale su base volontaria che ha prodotto ottimi risultati in tema di sicurezza stradale e di controllo sul rispetto delle regole di convivenza soprattutto nel centro storico.

Quest’anno l’Amministrazione intende aumentare la presenza della Polizia Locale in orario serale e notturno con un progetto di tutela e salvaguardia del territorio di competenza del Corpo Intercomunale di Polizia Locale del Bassanese.

Al progetto parteciperanno sia agenti di Bassano (16) che dell’Unione (3), pari circa al 40/45% dell’organico del Corpo Intercomunale, arruolati su base volontaria e suddivisi per turni.

Si inizierà il 20 maggio e si proseguirà fino al 31 dicembre 2016 con intensità diverse soprattutto nei mesi di ottobre, novembre e dicembre, quando i servizi saranno ridotti rispetto all'estate.
Saranno garantite presenze nella fascia oraria dalle 21 alle 3 di notte, soprattutto nei fine settimana, dalle 18 alla mezzanotte nei giorni festivi e, grande novità di quest’anno, anche dalla mezzanotte alle 6 del mattino. In questo modo, a seconda delle necessità e degli appuntamenti in programma, ci saranno giornate coperte per l’intero arco delle 24 ore.

I servizi saranno organizzati in relazione alle esigenze settimanali, alle disponibilità di organico e ad altre variabili imprevedibili.

“Siamo consapevoli di chiedere un grosso sforzo al nostro personale – evidenzia l’assessore Vernillo – soprattutto durante il periodo estivo, quando devono essere coniugate le assenze (principalmente per i previsti e programmati congedi ordinari) con i maggiori servizi serali, garantendo comunque la rilevante mole di attività, procedure e servizi diurni che già subiscono inevitabilmente una razionalizzazione. Ci fa dunque molto piacere registrare la massima collaborazione del Comando e siamo certi che anche quest’anno i risultati, in termini di migliore vivibilità e sicurezza, apprezzati dalle varie componenti che vivono ed animano la città, arriveranno”.

Pubblicato e aggiornato: martedì, 10 maggio 2016