Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » L’ International Council of Museums (ICOM) premia il progetto del Museo Civico “Una città, un museo, un ponte”

L’ International Council of Museums (ICOM) premia il progetto del Museo Civico “Una città, un museo, un ponte”

Nuovo prestigioso riconoscimento da parte di ICOM Italia (International Council of Museums, organizzazione internazionale dei musei e dei professionisti museali) , per il Museo civico di Bassano del Grappa: il progetto “Una città, un museo, un ponte” è stato incluso fra i dieci più significativi tra i 200 che hanno partecipato all’indagine sul rapporto fra “musei e paesaggi culturali” promossa dal sodalizio nel 2105. Il progetto parteciperà alla 24a Conferenza generale dell’ICOM, che si svolgerà a Milano dal 3 al 9 luglio prossimi e che avrà un’anteprima a Bassano il 30 giugno.

Il lavoro presentato, strettamente legato al Ponte degli Alpini, propone di accompagnare il restauro del ponte collocando nei pressi del cantiere una stazione multimediale che illustri le varie vicende storiche del manufatto ligneo, l’avanzamento dei lavori di restauro e che garantisca l’interattività tramite la possibilità di lasciare commenti ed osservazioni circa i lavori, il ruolo del ponte, le politiche di valorizzazione dello stesso ed altri aspetti.

Analoga stazione multimediale è da collocare nella nuova sezione destinata alla Storia della città nel museo civico, che sarà allestita entro il primo semestre del 2017.

L’obiettivo di fondo è dunque rafforzare il ruolo del Museo civico quale centro di interpretazione del proprio territorio e rimarcare il legame indissolubile tra il Ponte e la città di Bassano del Grappa.

Le proposte avanzate dai vari musei sono state valutate in prima istanza dai coordinatori regionali dell’ICOM, quindi dai coordinatori di area del nord, del centro e del sud in base a 15 criteri ponderati; ne è emersa la selezione di 55 progetti sottoposti alla terza ed ultima valutazione da parte del Gruppo di lavoro nazionale individuato dal Consiglio direttivo di ICOM Italia che ne ha identificati 10.

A questi è stata attribuita la qualifica di “eccellente pratica nella relazione fra museo e paesaggio culturale”ed una Menzione speciale.

Il progetto bassanese  sarà esposto nell’ambito dello spazio Expoforum di Milano nel quadro del programma “ICOM Italy Museums and Cultural Landscapes: the Best practices”.

Pubblicato e aggiornato: giovedì, 16 giugno 2016