Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Gli studenti di Dialogando hanno incontrato a Roma i Presidente del Senato Pietro Grasso - Con loro il Sindaco Riccardo Poletto, l’assessore Oscar...

Gli studenti di Dialogando hanno incontrato a Roma i Presidente del Senato Pietro Grasso - Con loro il Sindaco Riccardo Poletto, l’assessore Oscar...

Importante ed emozionante incontro questa mattina a Roma per gli studenti degli istituti superiori di Bassano del Grappa partecipanti al progetto “Dialogando”, che hanno avuto l’opportunità di incontrare il Presidente del Senato Pietro Grasso e di consegnarli la relazione di sintesi di un biennio di lavoro dedicato principalmente al tema “Contrasto alle mafie e la promozione di una cultura della legalità e della convivenza civile”.

Con loro, in rappresentanza del Comune di Bassano, c’erano il Sindaco Riccardo Poletto e l’assessore Oscar Mazzocchin e il consigliere delagato Mattia Bindella.

L’Amministrazione, fin dal suo insediamento, ha creduto al progetto “Dialogando” e lavorato a stretto contatto, nel corso del biennio 2014/2016, con gli insegnanti referenti e gli studenti dei sette Istituti Superiori bassanesi, nella convinzione che la partecipazione attiva di molti soggetti e il dialogo tra studenti delle diverse scuole affiancato ad un dialogo aperto con la città, sia un obiettivo importante da raggiungere, soprattutto oggi dove la “politica” sta vivendo uno dei suoi momenti più critici.

“Siamo un gruppo di giovani studenti che hanno perfino timore ad indossare questi abiti, figuriamoci nel trattare temi così importanti per questa società e per le future – hanno detto nel presentare il loro lavoro i ragazzi - Siamo studenti che, in fin dei conti, non hanno alcun potere, né responsabilità per altri ma abbiamo delle idee e la speranza che possano divenire potenziali valori per noi, cittadini di oggi e del domani. Il nostro percorso è iniziato due anni fa e tra le diverse tematiche abbiamo scelto di approfondire quella più temuta, ma, allo stesso tempo, interessante e attuale: la legalità. Purtroppo però presto ci siamo resi conto di doverci interrogare rispetto alla questione opposta ovvero l’illegalità”.

Nella giornata di ieri gli studenti hanno incontrato i referenti di Libera Nazionali e visitato La Casa del Jazz, bene confiscato alla Banda della Magliana, che riporta, in entrata, una lapide con l'elenco delle centinaia di vittime di mafia dall'inizio del secolo in poi.

“L’incontro con il Presidente Pietro Grasso è stato estremamente positivo grazie anche al clima che ha voluto da subito instaurare con i ragazzi – sottolinea il Sindaco Riccardo Poletto – Da parte mia ho evidenziato come il percorso fatto dagli studenti sia stato sostanzialmente di auto-formazione e che gli adulti che li hanno affiancati, sia insegnanti che educatori e amministratori, hanno cercato di stimolare in loro il rispetto e l’affetto per le istituzioni. Da questo punto di vista Pietro Grasso rappresenta l’esempio ideale, per la sua vita e il suo impegno dedicati alle istituzioni e al rispetto delle regole che ogni cittadino dovrebbe fare propri”.

Pubblicato e aggiornato: giovedì, 10 marzo 2016