Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Feste natalizie e solidarietà - Sabato 20 e domenica 21 dicembre 2014 vendita in piazza di panettoni biologici

Feste natalizie e solidarietà - Sabato 20 e domenica 21 dicembre 2014 vendita in piazza di panettoni biologici

Sabato 20 dicembre e domenica 21 dicembre: due dolci giornate di solidarietà, per allietare le nostre tavole e allo stesso tempo regalare un sorriso a persone anziane in difficoltà.

La Pasticceria Milano, l’associazione Macondo e il periodico Informasalute si sono uniti per organizzare una vendita di panettoni biologici finalizzata alla raccolta di fondi per attività dell’Assessorato alla Persona, che ha già stabilito di devolvere quanto sarà ricavato al sostegno di anziani che vivono un periodo di incertezze e di indigenza.

“Mi fa molto piacere constatare ancora una volta quali e quanti siano le risorse presenti nella nostra città - spiega l’assessore Erica Bertoncello – e vedere come la solidarietà si muova e crei occasioni senza chidere nulla, ma solo offrendo”.

Dalle 13 alle 19.30 di sabato e dalle 10 alle 19.30 di domenica in piazza Garibaldi, a ridosso dell’edicola di fianco alla chiesa di San Francesco saranno messi in vendita 400 panettoni prodotti dalla Pasticceria Milano al costo di 15 euro l’uno; se, come ci si augura, saranno venduti tutti, la cifra incassata sarà di 6.000 euro.

“Credo sia importante adoperarsi per gli altri e mettersi a disposizione, con il proprio tempo e il proprio lavoro – spiega Giampaolo Burbello, titolare della pasticceria e ideatore dell’iniziativa – e io ho sempre cercato di avere un’attenzione particolare alle tematiche del sociale e alle necessità di chi si trova in difficoltà, sia in Italia che nei paesi del terzo mondo. Devo ringraziare padre Giuseppe Stoppiglia e l’associazione Macondo, che mi ha sempre incoraggiato e sostenuto nelle mie iniziatuve, compresa quella del prossimo fine settimana. Daremo all’Assessorato l’intero ricavato, senza dedurre nemmeno le spese, per questo ci auguriamo che l’idea abbia successo”.

Pubblicato e aggiornato: lunedì, 15 dicembre 2014