Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Contributi straordinari agli istituti comprensivi e alle scuole dell’infanzia paritarie del Comune di Bassano del Grappa

Contributi straordinari agli istituti comprensivi e alle scuole dell’infanzia paritarie del Comune di Bassano del Grappa

Il perdurare dell’emergenza Covid-19 sta comportando significative ripercussioni anche sulla situazione economica delle scuole, dovute sia alla necessità di intervenire per offrire alla popolazione scolastica locali sanificati e sicuri per evitare rischi da contagi, che alla volontà di mettere a disposizione degli alunni strumenti adatti a superare questi momenti di difficoltà.

Per questo l’Amministrazione comunale ha stabilito di destinare un contributo straordinario di 90.000 euro alle scuole della città, e in particolare 45.000 euro agli Istituti comprensivi 1, 2 e 3 e 45.000 euro alle scuole dell’infanzia paritarie.

La cifra messa a disposizione dovrà essere utilizzata, per almeno il10% per le scuole statali e per il 5% per le scuole dell’infanzia paritarie cittadine, a favore della promozione della lettura all’interno degli istituti scolastici, acquistando volumi da destinare alle diverse biblioteche di plesso a discrezione dell’istituto scolastico.

“É un ulteriore aiuto che vogliamo dare da una parte alle scuole per affrontare i costi dovuti alla necessità di avere sempre locali non solo puliti, ma anche sanificati – sottolinea l’Assessore Mariano Scotton – e dall’altra ai nostri ragazzi, tenuto conto delle difficoltà che sono chiamati ad affrontare in questo periodo così difficile. Siamo certi che i libri e la lettura si riveleranno ancora una volta preziosi nella loro vita. Abbiamo voluto sostenere sia le scuole statali che le paritarie, che sono una presenza importante nella nostra città. Per quanto riguarda la scelta dei volumi da acquistare abbiamo segnalato ai dirigenti scolastici la possibilità di avvalersi, qualora lo ritenessero opportuno, del supporto del Comitato di educazione alla lettura, al cui interno operano diverse figure professionali: insegnanti referenti dei progetti lettura delle scuole di ogni ordine e grado, statali e paritarie, la Fondazione Pirani-Cremona in quanto titolare di una Biblioteca Pubblica per bambini e per ragazzi, l’Assessorato Pubblica Istruzione e l’Assessorato alla cultura del Comune di Bassano, la Biblioteca Civica e una rappresentanza delle librerie bassanesi”.

Pubblicato e aggiornato: venerdì, 03 dicembre 2021