Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Ci sto? Affare fatica… a Natale

Ci sto? Affare fatica… a Natale

Farmacasa propone un’edizione ridotta dell’esperienza durante i giorni delle vacanze natalizie, grazie alla collaborazione con l’Amministrazione Comunale, il quartiere Centro Storico e  Costenaro Assicurazioni.

“Ci sto? Affare fatica” è il progetto che ha coinvolto continuativamente per sette settimane – dal 13 giugno al 29 luglio, dalle 8.00 alle 12.00 dal lunedì al venerdì – più di 250 ragazzi del bassanese, dai 14 ai 19 anni, in svariate attività di cura del bene comune: dalla pulizia del centro storico e delle vie dei quartieri, alla manutenzione dei parco giochi, all’impregnatura e alla tinteggiatura di giostre, staccionate, aule di scuole materne, elementari e medie, e moltissimo altro ancora. Per le due settimane invernali, “Ci sto” coinvolgerà 40 ragazzi, dal 27 dicembre al 7 gennaio, tutti i giorni escluse le domeniche e i giorni festivi, dalle 9.00 alle 13.00, in attività di pulizia delle vie del Centro Storico.

Come accaduto in estate, i ragazzi saranno raggruppati in squadre miste di dieci elementi e guidati da un giovane tutor di più di vent’anni. Le attività saranno coordinate in collaborazione con il quartiere Centro Storico. A ciascun ragazzo/a partecipante saranno consegnati in omaggio dei “buoni fatica” settimanali del valore di € 50,00, in abbigliamento, spese alimentari, libri scolastici, cartoleria, libri di lettura, piscina, palestra.

Il buono sarà consegnato a termine della settimana a chi avrà frequentato tutti  i giorni della settimana scelta.

Visto i posti limitati, si accoglieranno i primi 40 che si iscrivono on-line a www.bassanogiovane.eu/cisto2016

La domanda cartacea verrà consegnata successivamente, al primo giorno  operativo oppure inviata via mail o consegnata a mano presso l’ufficio Informagiovani e Città – piazzale Trento 9/a.

Per informazioni:

www.bassanogiovane.eu

Informagiovani e Città.

Cantieri Giovani

320 2397374 | cisto.bassano@gmail.com

Pubblicato e aggiornato: giovedì, 15 dicembre 2016