Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Bassano del Grappa alla presentazione del progetto per la creazione dell’associazione “Città dell’aria”

Bassano del Grappa alla presentazione del progetto per la creazione dell’associazione “Città dell’aria”

Dopo i titoli di Città della Ceramica, Città Murata, Città del Vino, Città dell’Olio e Città del Dono, Bassano potrebbe diventare anche Città dell’Aria. 

C’è anche Bassano del Grappa, infatti, tra i territori invitati, lo scorso fine settimana, alla presentazione del progetto per la creazione dell’Associazione “Città dell’Aria”, quale rete tra i Comuni Italiani che condividono legami con il mondo aeronautico per storia e tradizione o per la presenza di strutture o imprese dedicate. 

All’incontro, che si è tenuto nell’Aviosuperficie “Valle Gaffaro”, all’interno del Parco del Delta del Po, ha preso parte, in rappresentanza del Comune di Bassano, il vicesindaco Roberto Marin. 

«E’ stata l’occasione di un confronto aperto tra territori accomunati da progettualità tra loro simili - spiega il vicesindaco - e significativo, per Bassano, è il fatto che ci trovassimo all’interno di un'area dichiarata nel 2015 riserva della biosfera Mab Unesco. Lo stesso percorso che anche il nostro territorio ha avviato per il Massiccio del Monte Grappa, candidato a diventare con molta probabilità già entro l’anno, una riserva biosfera».

«E’ stata questa - prosegue Marin- l’occasione per rappresentare le eccellenze del nostro territorio sia in termini naturalistici che di opportunità di sviluppo turistico ed economico. Un confronto aperto sulla necessità di fare rete per valorizzate le eccellenze dei rispettivi territori anche con progettualità innovative proprio com’è quella delle  “Città dell’Aria”. 

Pubblicato e aggiornato: giovedì, 10 giugno 2021