Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Assemblee dei Consigli di quartiere - Conclusi questa settimana gli incontri

Assemblee dei Consigli di quartiere - Conclusi questa settimana gli incontri

Si sono concluse questa settimana le assemblee di quartiere che, iniziate lo scorso mese di maggio, hanno permesso all’Amministrazione comunale di incontrare i rappresentanti dei Consigli e i cittadini delle 22 zone in cui è idealmente suddivisa Bassano.

“Innanzi tutto è stato importante tornare ad incontrarci di persona dopo un lungo periodo in cui le restrizioni hanno fortemente ridotto la socialità – spiega il Sindaco Elena Pavan – ed è stata una occasione per ritrovarci in ogni quartiere. Con gli assessori della Giunta due volte alla settimana abbiamo raggiunto le varie sedi e vissuto gli appuntamenti come una occasione preziosa per fare il punto sulle attività svolte e sulle nuove richieste”.

“Devo dire - prosegue il Sindaco - che ogni quartiere fa un po’ storia a sé, ma sempre si incontrano persone desiderose di dedicare il loro tempo alla zona dove vivono e alla città in generale. Questo è fondamentale, soprattutto ora che si avvicinano i rinnovi dei Consigli ed è auspicabile che donne e uomini di ogni età scelgano di mettersi a disposizione per un servizio che permette di tenere strette le relazioni tra i cittadini stessi e con l’Amministrazione”.

“Per quanto riguarda gli argomenti emersi nel corso delle serate, le esigenze sono diversificate, ma sempre molto concrete. C’è attenzione per le piccole cose, per quelle opere che possono sembrare minori, ma in realtà possono cambiare la qualità della vita delle persone. E’ poi naturale che poi il dibattito si allarghi e si affrontino temi che pur non riguardando il quartiere specifico sono relativi alla città e alla sua attrattività e questo confronto è molto importate per noi amministratori”.

“Al termine di queste settimane, intense e utili, desidero ringraziare prima di tutto i componenti dei Consigli di quartiere per il loro lavoro e la loro attenzione, ma anche tutte quelle persone che con la loro presenza e i loro interventi hanno animato un dibattito proficuo”.

Pubblicato e aggiornato: venerdì, 22 luglio 2022