Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Aggiudicato in via provvisoria alla ditta Nico Vardanega Costruzioni srl di Possagno l’appalto per i lavori di ripristino e consolidamento del Pon...

Aggiudicato in via provvisoria alla ditta Nico Vardanega Costruzioni srl di Possagno l’appalto per i lavori di ripristino e consolidamento del Pon...

E’ la ditta Nico Vardanega Costruzioni srl di Possagno ad aggiudicarsi, in via provvisoria, l’appalto per i lavori di ripristino e consolidamento del Ponte degli Alpini.

La ditta, già conosciuta al Comune di Bassano per avere realizzato l’intervento di restauro delle mura del Castello degli Ezzelini, ha presentato un ribasso del 21,3% rispetto alla cifra posta come base d’asta di 4.443.155,50 euro, imponendosi così sulle altre imprese.

Su 25 ditte invitate, 19 hanno presentato la loro offerta (15 venete, 3 trentine, 1 friulana) con ribassi che sono andati dal 13% al 28%. L’appalto è stato aggiudicato secondo la formula della media mediata, con esclusione delle offerte anomale, così come previsto dalla normativa; ora inizierà la fase della verifica dei requisiti alla quale seguirà la consegna ufficiale del cantiere e l’inizio dei lavori.

“Il Ponte è stato una priorità fin da subito per noi, lo abbiamo ribadito più volte – commenta il Sindaco Riccardo Poletto – e questo risultato ci permette di guardare con ottimismo al 2016 perché il cantiere potrà essere avviato nei tempi previsti e senza battute d’arresto. Entriamo nel vivo di una ristrutturazione importante che non ho timore di definire storica e che sarà realizzata in costante dialogo con la città. L’affetto che lega i bassanesi, ma anche gli italiani e i tanti emigrati all’estero, al nostro Ponte lo possiamo toccare con mano ogni giorno ed alta l’attesa per la restituzione del nostro simbolo cittadino alla sua bellezza che, ne sono certo, non sarà delusa”. 

Ad esprimere soddisfazione è anche l’assessore Roberto Campagnolo: “Siamo perfettamente in linea con il cronoprogramma che ci eravamo prefissati – sottolinea – e questa è una grande soddisfazione per noi, oltre che un merito per i nostri tecnici e per gli uffici che hanno lavorato a questo progetto nell’ultimo anno. Siamo a pochi giorni dall’inizio delle festività natalizie e dalla fine dell’anno, che possiamo vivere con serenità: questo è un grande risultato, che abbiamo perseguito e ottenuto con impegno e concentrazione”.

Pubblicato e aggiornato: mercoledì, 16 dicembre 2015