Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » 22 aprile 2021 Giornata Mondiale della Terra e 2 maggio 2021 Puliamo il Brenta

22 aprile 2021 Giornata Mondiale della Terra e 2 maggio 2021 Puliamo il Brenta

Oggi, 22 aprile 2021, si celebra l’Earth Day, la Giornata Mondiale della Terra e, con l’occasione, l’Assessorato all’Ambiente lancia un’importante iniziativa in programma domenica 2 maggio.  

Dopo il successo delle precedenti edizioni torna, infatti, “Puliamo il Brenta”, giornata ecologica che vede anche il coinvolgimento degli altri comuni rivieraschi di Tezze sul Brenta, Pozzoleone e Nove.

La giornata è organizzata da Etifor, spin-off dell’Università di Padova, e dalla multiutility Etra grazie all’impegno dei Comuni coinvolti (co-finanziatori del progetto) nell’ambito dell’iniziativa Parco Fiume Brenta che vede fra i suoi partner e finanziatori numerose realtà del territorio come FSC® Italia, Girolibero, Pasta Sgambaro, Coop Alleanza, Fondazione G.E.Ghirardi Onlus e Legor Group.

A Bassano l’appuntamento è fissato per le 14.30, a Campese in Piazza Sergente Maggiore Udino Bombieri, dove i partecipanti saranno accolti dal sindaco Elena Pavan, dal Vicesindaco Roberto Marin e dall’Assessore all’Ambiente Andrea Viero, insieme ai rappresentanti di Etra ed Etifor.

La giornata, però, prenderà avvio già al mattino:  si comincia alle 8 dal  Parco dell’Amicizia di Tezze sul Brenta e contemporaneamente in tutte le frazioni del Comune; alle 10 il via sarà dato a  Pozzoleone (ritrovo presso l’Oasi del Gusto) e nel pomeriggio,  in contemporanea con Bassano è prevista la partenza della giornata ecologica di Nove con ritrovo nel parcheggio dell’ex Mini Hotel. 

Per partecipare all’iniziativa è necessario iscriversi, gratuitamente, sul sito del Parco Fiume Brenta:  https://www.parcofiumebrenta.it/news/puliamo-il-brenta-05-2021/

Parco Fiume Brenta ( parcofiumebrenta.it ) è la più grande iniziativa mai realizzata per valorizzare l’area del medio corso del fiume, e prevede nei prossimi anni un ricco programma di attività come: il coordinamento e la formazione degli enti che si occupano di acqua e gestione del territorio, la realizzazione di un sistema di raccolta rifiuti e sorveglianza lungo tutta l’asta fluviale, il monitoraggio della qualità dell’acqua e un progetto di crowdfunding che permette di adottare un albero nelle nuove aree verdi lungo il fiume grazie al portale www.wownature.eu/parco-fiume-brenta/ .

Puliamo il Brenta è solo l’ultima, in ordine di tempo, tra le iniziative avviate dall’Assessorato Ambiente. «Abbiamo a cuore la salute del nostro territorio e la qualità della nostra vita - sono le parole dell’assessore Andrea Viero - come testimoniano le azioni che abbiamo intrapreso fin da nostro insediamento e che spaziano dal contenimento delle emissioni di Pm10 con i bandi di controllo e sostituzione delle vecchie caldaie e del sostegno al patrimonio arboreo privato, alla creazione dell’apiario didattico urbano al Monte crocetta, fino all’adesione ai progetti “Ridiamo il sorriso alla Pianura Padana” e “Beleafing”. Quest’ultimo prederà avvio nei prossimi mesi e, come obiettivo, avrà proprio quello di migliorare l’aria e il clima della nostra città». 

Pubblicato e aggiornato: giovedì, 22 aprile 2021