Ti trovi in:

Home » Cittadino » Essere cittadini » Servizi Stato Civile

Servizi Stato Civile

Immagine decorativa

Servizi resi al cittadino dall'Ufficio Stato civile

Cicogna

Denuncia di nascita

La dichiarazione di nascita consiste nella stesura in duplice copia di un atto a cura dell’Ufficiale dello Stato Civile, da inserirsi nel registro delle nascite, che assume rilevanza giuridica.

Famiglia

Celebrazione Matrimonio

Il matrimonio è l'unione di un uomo con una donna, regolata dalle leggi civili e religiose, avente come scopo la costituzione di una famiglia, la definizione della solidarietà reciproca tra coniugi, il mantenimento e l’educazione dei figli. La legge riconosce a questa unione un valore contrattuale, vincolante per i contraenti nei confronti propri e della società

Immagine decorativa

Celebrazione Unioni civili

La legge 20 maggio 2016 n. 76 (entrata in vigore il 5 giugno 2016) intitolata “Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze” prevede la possibilità di costituire un’unione civile tra due persone maggiorenni dello stesso sesso mediante una dichiarazione resa di fronte all’ufficiale di stato civile del Comune, alla presenza di due testimoni.

Immagine decorativa

Pubblicazioni di matrimonio

La celebrazione del matrimonio deve essere preceduta dalla richiesta di pubblicazione: di fatto con questo atto l'Ufficiale dello Stato Civile verifica l'inesistenza di impedimenti all'assunzione del vincolo matrimoniale secondo quanto disposto dagli artt. 84-89 del codice civile.

Immagine decorativa

Divorzio

Lo scioglimento del Matrimonio è regolato dalla legge n. 898 del 01.12.1970.L’art. 1 della citata legge recita: “Il giudice pronuncia lo scioglimento del matrimonio contratto a norma del Codice Civile, quando, esperito inutilmente il tentativo di conciliazione di cui al successivo art. 4, accerta che la comunione spirituale e materiale tra i coniugi non può essere mantenuta o...

Immagine decorativa

Cittadinanza

Si può definire cittadinanza il rapporto consistente nell’appartenenza dell’individuo a una determinata comunità statale, fonte di acquisizione di doveri, di attribuzione di particolari facoltà e il riconoscimento di diritti inviolabili.

Immagine decorativa

Denuncia di morte

Quando si verifica un lutto, è obbligatorio denunciare la morte all’Ufficiale dello Stato Civile del Comune dove si è verificato l'evento presentando la denuncia di morte entro 24 ore dal decesso.

Pubblicato: mercoledì, 20 dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: giovedì, 10 ottobre 2019