Ti trovi in:

Home » Cittadino » Essere cittadini » Servizi Cimiteriali » Esumazione/estumulazione di un parente al cimitero

Esumazione/estumulazione di un parente al cimitero

Immagine decorativa

Le esumazioni e le estumulazioni si distinguono in ordinarie e straordinarie e consentono di recuperare i resti mortali di un defunto. Alla fine del periodo di rotazione, i familiari dei defunti inumati nelle zone oggetto di esumazione,  vengono avvertiti con avviso collocato anche sui lotti interessati e invitati tramite lettera, se reperibili, a comunicare il proprio interessamento o meno all’esumazione. Gli interessati alla conservazione dei resti in sepoltura privata devono prendere gli opportuni accordi con l’ufficio per definire i dettagli dell’operazione alla quale, se lo desiderano, possono assistere. Può accadere che la salma non sia ancora completamente mineralizzata; in questo caso si può richiedere la cremazione oppure disporre un nuovo seppellimento per un ulteriore periodo di almeno cinque anni in campo quinquennale.

Le operazioni ordinarie si fanno quando è trascorso almeno un decennio dal seppellimento in terra (esumazione) o alla scadenza della concessione del loculo o cella ossario (estumulazione).

Quelle straordinarie, invece, vengono effettuate:

su richiesta dell’Autorità Giudiziaria, per indagini nell’interesse della giustizia;

su richiesta dei familiari del congiunto defunto affinche’ la salma venga trasportata in altri Cimiteri o destinata alla cremazione (solo previa autorizzazione dell’Ufficio Stato Civile).

Ad eccezione dei casi in cui venga ordinata dall’Autorità Giudiziaria, non è permessa l’esumazione/estumulazione straordinaria nei mesi di maggio, giugno, luglio, agosto e settembre.

Il Comune stabilisce annualmente le tariffe dei servizi di cimiteriali.

 

Normativa di riferimento

Regolamento di Polizia Mortuaria Nazionale DPR 10 settembre 1990 n. 285

Regolamento di Polizia Mortuaria Comunale n. 5 del 1 marzo 2012

Legge Regionale n. 18 del 4 marzo 2010

 

COSA OCCORRE

Occorre presentare idonea richiesta all’ufficio di Stato Civile

PER INFORMAZIONI E APPUNTAMENTI 

Ufficio di Stato Civile - Via Verci, 33 - 36061 Bassano del Grappa

Telefono 0424/519393 (attivo il lunedì dalle 8.30 alle 12.00, mercoledì, giovedì, venerdì dalle 10.00 alle 13.30 e il martedì pomeriggio dalle 14.30 alle 18.00) 

Fax 0424/519314

Email statocivile@comune.bassano.vi.itservizicimiteriali@comune.bassano.vi.it

PEC:  protocollo.comune.bassanodelgrappa@pecveneto.it                                                  

Pubblicato: mercoledì, 20 dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: venerdì, 29 aprile 2022