Ti trovi in:

Home » Cittadino » Avere una famiglia » Celebrazione Matrimonio

Celebrazione Matrimonio

Famiglia

Il matrimonio è l'unione di un uomo con una donna, regolata dalle leggi civili e religiose, avente come scopo la costituzione di una famiglia, la definizione della solidarietà reciproca tra coniugi, il mantenimento e l’educazione dei figli. La legge riconosce a questa unione un valore contrattuale, vincolante per i contraenti nei confronti propri e della società

Requisiti richiesti:

  • maggiore età (anni 18); i minorenni, dal 16° al 18° anno d'età, possono contrarre matrimonio se autorizzati con decreto, da richiedersi al competente Tribunale dei Minori;
  • assenza di  interdizione per infermità di mente;
  • stato libero e quindi celibe/nubile, divorziato/divorziata, vedovo/vedova;
  • assenza di impedimenti di parentela, affinità, adozione e affiliazione;
  • assenza di condanna per omicidio consumato, o tentato, nei confronti del coniuge del futuro sposo

Normativa di riferimento:

  • Codice Civile (dall’art. 102 all’art. 142)
  • DPR. 396/2000
  • Matrimonio “concordatario” o “canonico”: Concordato tra Italia e Santa Sede  dell’11 febbraio 1929 come modificato dal nuovo accordo ratificato con L. 25 marzo 1985 n. 121.

 

Diritti e doveri dei coniugi:

Art.143 Con il matrimonio il marito e la moglie acquistano gli stessi diritti e assumono i medesimi doveri. Dal matrimonio deriva l'obbligo reciproco alla fedeltà, all'assistenza morale e materiale, alla collaborazione nell'interesse della famiglia e alla coabitazione. Entrambi i coniugi sono tenuti, ciascuno in relazione alle proprie sostanze e alla propria capacità di lavoro professionale o casalingo, a contribuire ai bisogni della famiglia.

Art.144 .I coniugi concordano tra loro l'indirizzo della vita familiare e fissano la residenza della famiglia secondo le esigenze di entrambi e quelle preminenti della famiglia stessa. A ciascuno dei coniugi spetta il potere di attuare l'indirizzo concordato

 

COSA OCCORRE

La richiesta di matrimonio va rivolta all'Ufficiale dello Stato Civile del Comune scelto dagli sposi. (vedi apposita sezione alla voce pubblicazioni di matrimonio)

 

                                        Celebrazione matrimonio con rito civile

Il matrimonio con rito civile è un servizio rivolto a tutti coloro che hanno scelto di sposarsi in Comune. Il rito può essere celebrato, a discrezione dei futuri sposi, nei locali di seguito indicati:

Sede municipale
Museo Civico
  • Sala degli Affreschi
  • Chiostro
  • Salone Dapontiano (attualmente non disponibile  per lavori)
  • Saletta Parolini
Palazzo Sturm

Sala degli Stucchi

 

Come stabilito con Delibere di G.C. n. 84 del 25/02/2003, n. 250 del 01/07/2005 e n. 286 del 28/09/2010 la celebrazione del matrimonio civile in Sala Gobbi e Sala del Consiglio durante l'orario di apertura al pubblico e senza servizi aggiuntivi, è gratuita. La Sala del Consiglio si intende gratuita, come sotto specificato, solo per gli sposi residenti nel comune di Bassano del Grappa. La celebrazione in locali diversi da “Sala Gobbi” è subordinata al versamento di una tariffa che varia a seconda che il matrimonio abbia luogo o meno in orario di apertura e/o servizio.  Inoltre, per entrambi i nubendi non residenti, al di fuori dell’orario di servizio, le tariffe subiscono una maggiorazione come indicato nel prospetto sottostante.

Orari: ( a partire dal 01 gennaio 2018)
  In servizio Fuori servizio
Lunedì 14.00 – 18.00  
Martedì 10.00 – 13.30  
Mercoledì 10.00 – 13.30  
Giovedì 10.00 – 13.30  
Venerdì 10.00 – 13.30 14.00/17.00
Sabato 08.30 – 12.00 12.00/18.00
Domenica   09.00/12.00

Escluse le  giornate di festività religiose e civili anche se coincidenti con la domenica.

Si deve tener conto che, per quanto riguarda l’ultimo orario nei giorni di servizio, questo è da considerarsi anticipato di mezz'ora (es. se l'ultimo orario è alle 12.15 il rito inizia non dopo le 11.45).

Tabella degli importi (in Euro):
DENOMINAZIONE SALE 

ORARIO D’UFFICIO

 RESIDENTI

ORARIO D'UFFICIO

NON RESIDENTI

ORARIO EXTRA UFFICIO

RESIDENTI

ORARIO EXTRA UFFICIO

NON RESIDENTI

SALA GOBBI GRATUITA  GRATUITA NON DISPONIBILE NON DISPONIBILE
SALA CONSIGLIO GRATUITA 210,00 510,00 663,00
SALA TOLIO * GRATUITA GRATUITA 510,00 663,00
SALA FERRACINA ** 210,00 210,00 510,00 663,00
UFFICIO DEL SINDACO *** 210,00 210,00 510,00 663,00
LOGGETTA**** 210,00 210,00 510,00 663,00
SALA DAPONTIANA 500,00 500,00 800,00 1040,00
SALA DEGLI STUCCHI  500,00 500,00 800,00 1040,00
SALA DEGLI AFFRESCHI  500,00 500,00 800,00 1040,00
CHIOSTRO DEL MUSEO 500,00 500,00 800,00 1040,00
  • *E' possibile l'utilizzo della "Sala Tolio",  sita in via Jacopo Da Ponte 33 e priva di barriere architettoniche, solo in presenza di persone con handicap di deambulazione.
  • ** Per motivi istituzionali la Sala Ferracina non è mai disponibile nel pomeriggio di martedì.
  • ***solo nel caso in cui il celebrante sia il Sindaco o un delegato facente parte dell’amministrazione comunale.
  • ****La loggetta non e’ provvista di alcun allestimento/impianto di amplificazione e la capienza massima e’ pari a 40 persone.

Il versamento della tariffa sopra indicata deve essere effettuato almeno 7 giorni lavorativi precedenti la celebrazione. Si informa, infine, che all'atto della celebrazione del matrimonio si può scegliere il regime patrimoniale familiare, dichiarando all'Ufficiale dello Stato Civile la propria scelta (comunione o separazione dei beni).

PER INFORMAZIONI

Ufficio Stato Civile - Servizi Demografici - Via Verci,33 - 36061 Bassano del Grappa

Telefono 0424/519311 Fax 0424/519314

Email s.stopiglia@comune.bassano.vi.it

Email statocivile@comune.bassano.vi.it

PEC: bassanodelgrappa.vi@cert.ip-veneto.net                                                   

Allo sportello: in orario di apertura al pubblico

MODULISTICA

 
 

Pubblicato: mercoledì, 09 novembre 2011 - Ultimo aggiornamento: giovedì, 11 luglio 2019