BANDO FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’ RESIDENTI IN VENETO

Immagine decorativa

Con DGRV nr. 705 del 28 maggio 2019 [Bur n. 58 del 31/05/2019] la Regione Veneto ha emanato un Bando  denominato Programma di interventi economici straordinari a sostegno delle famiglie in difficoltà rivolto a:

  1.  famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati per il pagamento del canone di locazione (linea di intervento n. 1)
  2.  famiglie con figli minori di età rimasti orfani di uno o di entrambi i genitori (linea di intervento n. 2)
  3. famiglie con parti trigemellari o con numero di figli pari o superiore a quattro (linea di intervento n. 3)

Il richiedente, se in possesso dei requisiti richiesti può  accedere ad una o più linee di intervento (intervento 1 , 2, 3)

REQUISITI DI AMMISSIONE

I requisiti di ammissione per ciascuna linea di intervento (1, 2,3)  sono dettagliatamente descritti negli allegati della DGR 705/2019 sotto elencati:

1.      famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati per il pagamento del canone di locazione LEGGERE L’ALLEGATO A) linea di intervento n. 1

2.       famiglie con figli minori di età rimasti orfani di uno o di entrambi i genitori LEGGERE L’ALLEGATO A)  linea di intervento n. 2

3.      famiglie con parti trigemellari o con numero di figli pari o superiore a quattro LEGGERE L’ALLEGATO A) linea di intervento n. 3 

Tutti  requisiti per l’ammissione indicati nellAllegato A) devono essere posseduti alla data del 28/05/2019 (data di pubblicazione del bando regionale sul Bur n. 58). Per tutte e tre le linee di intervento l’Attestazione ISEE non deve superare euro 20.000,00. 

Oggetto del BANDO

Il Bando regionale prevede l’erogazione di un contributo come di seguito indicato:

  1. famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati per il pagamento del canone di locazione (linea di intervento n. 1 ALLEGATO A) euro 1.000,00
  2.  famiglie con figli minori di età rimasti orfani di uno o di entrambi i genitori (linea di intervento n. 2 ALLEGATO A) euro 1.000,00 per ciascun figlio minore
  3. famiglie con parti trigemellari o con numero di figli pari o superiore a quattro (linea di intervento n. 3) ALLEGATO A) euro 125,00 per ciascun figlio minore

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

(TERMINI PERENTORI A PENA DI ESCLUSIONE)

TERMINI:

Il richiedente (un solo genitore per nucleo familiare) deve far pervenire al Comune di Bassano del Grappa la domanda del/i contributo/i dal 24/06/2019 al  02/08/2019 utilizzando l’apposito MODELLO  ALLEGATO B DGR nr. 705/ 2019completo dei documenti richiesti per ciascuna linea di intervento ed indicati nel modello della domanda stessa. 

MODALITA’:

Le domande devono essere consegnate con le seguenti modalità:

  1. Sede dei Servizi Sociali in Via Jacopo da Ponte, 37 nei seguenti giorni ed orari:
  2. Martedì-mercoledì-giovedi 9.00-12.30, giovedì anche dalle 16.00 alle 18.00Ufficio protocollo: Via Matteotti 35 Piano Terra  dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.15; giovedì anche dalle 16.00 alle 17.30.
  3. mezzo pec all’indirizzo:   protocollo.comune.bassanodelgrappa@pecveneto.it
  4. raccomandata con avviso di ricevimento che dovrà pervenire, a rischio del richiedente, entro il termine perentorio del 02.08.2019. Non farà fede il timbro dell’ufficio postale accettante.

ULTERIORI INFORMAZIONI  E ASSISTENZA

Servizi Sociali Via Jacopo da Ponte, 37 tel. 0424/519152-125

e-mail: ufficiofamiglia@comune.bassano.vi.it  

Il presente Avviso e ulteriore documentazione utile è presente altresì sul sito

Per quanto non previsto e/o non specificato nel presente Avviso si rimanda a quanto previsto nell’ALLEGATO A  e B) della DGR nr. 705 del 28 maggio 2019parte integrante e sostanziale del presente Avviso.

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART.13 DEL  REG. UE 2016/679

Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE n. 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, seguito anche GDPR, si forniscono le seguenti informazioni rispetto al trattamento dei dati personali.

TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO DEI DATI

Titolare del Trattamento dei suoi dati è il Comune di Bassano del Grappa, con sede in via Matteotti, 39,
 tel. 0424/519111, email: comune@comune.bassano.vi.it ; pec: protocollo.comune.bassanodelgrappa@pecveneto.it Responsabile del Trattamento è il Dirigente dell’Area 2^ “Servizi alla Persona” ing. Francesco Frascati, tel. 0424/519125, email: sociale@comune.bassano.vi.it . Pec  protocollo.comune.bassanodelgrappa@pecveneto.it

­­­­­­­­­­­RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI

Il Responsabile della protezione dei dati nominato con decreto del Sindaco prot. 56761 del 09.08.2018 è contattabile ai seguenti recapiti: tel. 800893884 e.mail: dpo@boxxapps.com pec: boxxapps@legalmail.it

FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati è finalizzato al corretto e completo svolgimento del procedimento amministrativo volto alla formazione di inserimento nella graduatoria della Regione Veneto di istanze pervenute al Comune di Bassano del Grappa per il provvedimento regionale: Programma di interventi economici straordinari a favore delle famiglie in difficoltà residenti in Veneto- anno 2019 – DGR nr. 705 del 28/5/2019. I dati personali potranno essere trattati a mezzo sia di archivi cartacei che informatici e trattati con modalità strettamente necessarie a far fronte alle finalità sopra indicate.

BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO NATURA DEL CONFERIMENTO

I dati personali sono trattati dall’ente nell’esecuzione dei propri compiti di interesse pubblico o comunque connessi all’esercizio dei propri pubblici poteri. Il trattamento è necessario per permettere l’espletamento del procedimento.

NATURA DEL CONFERIMENTO

Il conferimento dei dati ha natura  obbligatoria per consentire all’ente di svolgere le proprie funzioni istituzionali e nel caso di specie di predisporre e gestire gli adempimenti necessari  per il conseguimento delle finalità sopra indicate.  Il diniego a fornire i dati personali non consentirà l’avvio del procedimento con impossibilità di ottenere quanto richiesto o l’accesso ai servizi disponibili.

 

 

SOGGETTI AI QUALI I DATI PERSONALI POSSONO ESSERE COMUNICATI O CHE POSSONO VENIRNE A CONOSCENZA IN QUALITA’ DI RESPONSABILI O INCARICATI

I dati saranno trattati dal personale del  Comune di Bassano del Grappa competente per la gestione del procedimento incluso il personale che si occupa di attività statistiche. Potranno inoltre venire a conoscenza dei dati personali i dipendenti ed i collaboratori esterni del Comune Bassano del Grappa ed i soggetti che forniscono servizi strumentali. Questi soggetti agiranno in qualità di responsabili o incaricati del trattamento. I dati personali potranno, inoltre, essere comunicati ad altri soggetti pubblici e/o privati unicamente in forza di una disposizione di legge, di regolamento o in base specifici protocolli d’intesa a norma di legge che lo prevedano.

TRASFERIMENTO DEI DATI IN UN PAESE TERZO

I dati non saranno trasferiti a paesi terzi o ad organizzazioni internazionali.

CONSERVAZIONE DEI DATI

I dati personali oggetto del trattamento per le finalità sopra indicate, saranno conservati per il periodo di  durata della prestazione richiesta e successivamente per il tempo in cui l’ente sia soggetto ad obblighi di conservazione per finalità previste da norme di legge o di regolamento, o per archiviazione nel pubblico interesse. Essi potranno essere conservati anche in forma aggregata per fini di studio o statistici nel rispetto degli artt. 89 del GDPR e 110 bis del D.lgs. 196/2003 e s.m.i.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

L’interessato può esercitare i diritti riconosciutegli dal Capo III del Regolamento UE 2016/679 (artt. 12 – 23) e in particolare:

-           diritto di accesso (artt. 13  e 15 del Reg. UE);

-           diritto di rettifica (artt. 13 e 16 del Reg. UE );

-           diritto di limitazione del trattamento (artt. 13 e 18 del Reg. UE);

-           diritto di opposizione (artt. 13 e 21 del Reg. UE);

-           diritto di reclamo ad un’autorità di controllo (art. 13, comma 2 lett. d  del Reg. UE). L’interessato può proporre il reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, www.garanteprivacy.it (art 77 Reg. UE ) oppure adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 Reg UE).

PROCESSO DECISIONALE AUTOMATIZZATO

Non è presente alcun processo decisionale automatizzato.

Pubblicato: giovedì, 13 giugno 2019 - Ultimo aggiornamento: martedì, 23 luglio 2019