Ti trovi in:

Home » Vivi la città » Da vedere » Spazi pubblici » Viale dei Martiri

Viale dei Martiri

Viale dei Martiri

Il massiccio del Grappa fu l’epicentro, nel biennio conclusivo della seconda guerra mondiale, della sanguinosa lotta di liberazione che valse alla Città di Bassano del Grappa il conferimento il 9 ottobre 1946 della medaglia d’oro al valor militare. E sul massiccio del Grappa operarono in quel biennio le formazioni partigiane Italia Libera, Matteotti e Garibaldi: momento culminante il terribile episodio del rastrellamento del Grappa dal 20 al 23 settembre che oltre a contare quasi 500 morti culminò il 26 settembre 1944 nell’impiccagione di 31 giovani, la maggior parte agli alberi di Viale XX Settembre, da allora denominato Viale dei Martiri. E i lecci del viale custodiscono ancor oggi le immagini ed il ricordo di quei martiri e di quel fatto.

Posizione GPS
Orari

Sempre accessibile, aperto al traffico veicolare.

Ingresso

Accesso libero.

Pubblicato: domenica, 15 gennaio 2012 - Ultimo aggiornamento: mercoledì, 18 gennaio 2012