Ti trovi in:

Home » Progetti » BASSANO CITTA DEL DONO

BASSANO CITTA DEL DONO

Immagine decorativa

Il progetto “Bassano Città del Dono” ha l’obiettivo di impegnare in maniera attiva e proattiva le strutture amministrative ed aggregative del Comune per una più efficace divulgazione della cultura delle donazioni anatomiche, ovvero della donazione di sangue, organi e tessuti, e midollo osseo.

Le donazioni anatomiche sono il pilastro portante della trapiantologia, ovvero una indispensabile risorsa per il trattamento di condizioni di salute gravi. Inoltre per il modo in cui sono disciplinate dalla legge italiana (anonime, volontarie, libere e gratuite) sono un modo pratico di vivere in prima persona il significato più autentico del termine “solidarietà”.  Donare qualcosa di noi agli altri, ad altri di cui non si sa nulla se non che sono persone come noi; sapere che qualcosa che noi abbiamo donato o doneremo permette ad una persona – una persona qualunque, di cui non sapremo mai l'identità – di continuare la sua esistenza, di poter coltivare i suoi sogni. Se accettiamo il fatto che le città sono in primo luogo reticoli di relazioni umane – non solo edifici e strade – allora le donazioni anatomiche sono uno dei modi più alti per praticare il significato di “buona cittadinanza”.

Proporre e diffondere la donazione non è solo un sistema efficace per porre un freno alle centinaia di morti causate dalla carenza di donatori di sangue, organi e tessuti, ma è anche un modo semplice di riportare nelle nostre vite e in quelle di chi ci sta attorno quel senso di gratuità, di responsabilità, di connessione.

Il progetto “Bassano Città del Dono” è stato approvato con voto unanime nel corso del Consiglio Comunale tenutosi il 5 novembre 2015.
Per vedere la presentazione di Bassano Città del Dono, andare al seguente link http://www.cittadeldono.it/bassano/

Pubblicato: mercoledì, 10 marzo 2021 - Ultimo aggiornamento: martedì, 13 aprile 2021