Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Una palestra permanente di orienteering in parco Ragazzi del '99

Una palestra permanente di orienteering in parco Ragazzi del '99

Dopo la palestra inclusiva, in Parco Ragazzi del ’99 arriva il percorso stabile di Orienteering, una preziosa opportunità rivolta a scuole e appassionati, realizzata grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e l’Associazione Orienteering Bassano 1982 A.S.D..

Da qualche giorno, all’interno del parco comunale, sono state posizionate le tabelle che tracciano tre distinti percorsi: A (corto), B (intermedio), C (lungo) e ai docenti delle scuole cittadine sono state fornite le mappe dei percorsi, che prevedono la possibilità di affrontare un tracciato con 6, 12 o 18 lanterne.

Agli insegnanti, dunque, basterà arrivare in Parco Ragazzi del ’99 dotati di carte topografiche e di una bussola per mettere alla prova i loro studenti chiamati a trovare nel minor tempo possibile i diversi “punto di controllo”, già dislocati in pianta stabile in tutto il parco.

Il progetto, però, non è certo riservato alle sole scuole ma può essere utilizzato da chiunque voglia cimentarsi con la disciplina: le mappe dei percorsi sono disponibili all’Ufficio IAT di piazza Garibaldi.

Con il percorso di orienteering, dunque, si realizza una nuova tappa di quel progetto più ampio che vuole trasformare il Parco Ragazzi del ’99 nella palestra all’aperto della città.

       
   
     
 
Pubblicato e aggiornato: martedì, 11 febbraio 2020