Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Tecnologia 5G: Bassano chiede chiarimenti

Tecnologia 5G: Bassano chiede chiarimenti

Una richiesta di chiarimenti in merito all’impatto che le  nuove tecnologie 5G possono avere sulla salute e la sicurezza dei cittadini è quanto ha inviato nelle scorse ore l’assessore all’Ambiente, Andrea Viero,  a Provincia di Vicenza, Arpav e Ulss 7 Pedemontana. «Anche se in materia di elettromagnetismo la normativa italiana è tra le più cautelative in Europa - scrive Viero - come amministratore in contatto quotidiano con il cittadino sento l’esigenza di stabilire un dialogo costruttivo con gli Enti preposti per poter addivenire ad un processo decisionale aperto, coerente e corretto nelle scelte di indirizzo che devono proteggere la salute e la sicurezza della popolazione in questa delicata e specialistica questione».
Le sempre più numerose domande di autorizzazione degli operatori economici del settore di installazione di impianti a tecnologia di rete mobile 5G e le sempre più frequenti segnalazioni di cittadini, nonché alcune iniziative autonome di amministrazioni locali, hanno indotto l’assessore all’Ambiente del comune di Bassano a chiedere alle 3 autorità, ciascuna per quanto di propria competenza, chiarimenti ed informazioni sui possibili rischi che potrebbe comportare per la salute pubblica questa nuova tecnologia, allo stato non ancora operativa.
La lettera è stata inviata, per conoscenza, anche altri altri comuni dell’Ulss 7. L’intenzione dell’assessore Andrea Viero, infatti, è quella di arrivare a stabilire sul tema una linea comune in tutto il Bassanese anche promuovendo incontri fra gli Enti coinvolti e altre Amministrazioni locali. 

Pubblicato e aggiornato: giovedì, 23 aprile 2020