Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Servizio Civile Universale - Il Comune di Bassano del Grappa cerca 30 volontari

Servizio Civile Universale - Il Comune di Bassano del Grappa cerca 30 volontari

È uscito l’avviso per la presentazione delle domande di ammissione al Servizio Civile Universale, al quale possono partecipare, sia in Italia che all’estero, giovani italiani e stranieri con regolare permesso di soggiorno, di età compresa tra 18 e 28 anni anni compiuti, senza precedenti penali.

Il Servizio Civile è un’esperienza valida sotto molti punti di vista: permette di rendersi utili agli altri, come a se stessi, ed è un anno particolare in cui si ha la possibilità di sperimentare attività coerenti con i propri studi e conformi alle personali inclinazioni, collaborando alla buona riuscita del progetto scelto e, al contempo, promuovendo un’idea di cittadino consapevole della società in cui vive.

Il servizio ha una durata di 12 mesi, impegna 25 ore a settimana e prevede un compenso mensile netto di € 439,50 netti.

Il Comune di Bassano del Grappa mette a disposizione 30 posti per volontari ripartiti nei sei progetti approvati e rispondenti ad uno o più obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

 

Il programma d’intervento “Comunità | Cultura | Territorio” comprende 4 progetti, per complessivi 16 posti, in ambito culturale:

“Biblioagorà. La biblioteca spazio pubblico” in Biblioteca per l’organizzazione e la promozione di attività culturali e per la promozione della lettura nelle diverse fasce di popolazione (4 posti)

“Glocal. Biblioteca in rete” in Biblioteca per la catalogazione e la messa on line del patrimonio librario antico e moderno (4 posti)

“Carte in tavola” in Archivio su 3 linee di azione per la conservazione, la tutela e la valorizzazione del patrimonio documentario comunale (4 posti)

“Cultura & wellbeing per il benessere del cittadino” presso gli uffici di Operafestival per promuovere la partecipazione alle pratiche artistiche, facilitando in particolare l’accesso e l’integrazione delle fasce più deboli (4 posti).

 

Il programma d’intervento “Bassano inter@ttiva” comprende 2 progetti per complessivi 14 posti, in ambito socioeducativo:

“Informa-z(i)one” con sede all’Informagiovani e Città con l’obiettivo di potenziare l’utilizzo dei nuovi e vecchi media per la comunicazione delle iniziative organizzate dall’Amministrazione comunale e dalle realtà del territorio e incentivare l’utilizzo autonomo e consapevole delle piattaforme digitali per la ricerca delle informazioni (4 posti);

“Sfide, opportunità e soluzioni per le situazioni di povertà educativa” all’Ufficio Pubblica Istruzione per la promozione di attività che facilitino l’incontro e la cooperazione nel processo educativo scolastico ed extrascolastico (promozione della lettura, iniziative di orientamento scolastico, promozione di percorsi di cittadinanza per approfondire e sostenere il dialogo tra le varie realtà del territorio e gli studenti degli istituti superiori su tematiche di impegno civico e di accompagnamento alla cittadinanza attiva (10 posti).

 

Anche quest’anno la modalità di presentazione della candidatura è esclusivamente digitale, attraverso la piattaforma Dol (Domanda on Line) raggiungibile da diversi dispositivi (pc, tablet e smartphone) sull’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it dove individuare e scegliere il progetto, attraverso un semplice sistema di ricerca a filtri.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione della domanda sulla piattaforma Dol occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente tramite Spid, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è Spid, quali servizi offre e come si richiede.

Le domande devono essere presentate entro le ore 14:00 di lunedì 8 febbraio 2021. I volontari prenderanno servizio presumibilmente entro il prossimo mese di aprile.

Maggiori dettagli sui progetti sono disponibili nel sito istituzionale del Comune di Bassano del Grappa http://www.comune.bassano.vi.it alla sezione “Essere cittadini” e nel sito http://www.bassanogiovane.eu

Per l’ottenimento del codice Spid e per la presentazione della domanda di ammissione il Comune di Bassano del Grappa fornisce un servizio di assistenza lo sportello informativo di piazzetta Guadagnin 13, su appuntamento prenotabile al tel. 0424-519.165 - informacitta@comune.bassano.vi.it

 

Pubblicato e aggiornato: giovedì, 14 gennaio 2021