Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Prorogate le ordinanze del Sindaco relative al Covid-19

Prorogate le ordinanze del Sindaco relative al Covid-19

Ulteriore proroga fino al prossimo 3 maggio 2020 per le ordinanze emanate dal Sindaco Elena Pavan per il contenimento del Covid-19, in seguito al DPCM dello scorso 10 aprile 2020.
Rimangono chiusi i parchi, i giardini, le aree verdi e i cimiteri comunali; sospeso l’esercizio dei giochi leciti all’interno degli esercizi commerciali “misti” quali tabaccherie ed edicole.
Rimangono vietati l’utilizzo e la frequentazione delle aree verdi, dei percorsi ciclo-pedonali e dei sentieri lungo gli argini e le golene del fiume Brenta, del torrente Silan e degli altri corsi d’acqua all'interno del territorio comunale e sulle colline in territorio comunale; vietato anche lo stazionamento nelle medesime aree.
Rimangono confermate - dalla data odierna e fino alla data di un eventuale nuovo e diverso provvedimento - anche le precedenti disposizioni sul mercato ortofrutticolo, con apertura limitata ai soli giorni di accesso agli operatori professionali.
Prorogati anche i Decreti relativi al funzionamento degli uffici e dei servizi.
Per quanto riguarda i mercati settimanali sono in corso di svolgimento alcuni approfondimenti per valutare la fattibilità dell’apertura parziale, nel rispetto delle prescrizioni sul mercato all’aperto dell’ordinanza del Presidente della Regione Veneto n. 40 del 13 aprile 2020.

Pubblicato e aggiornato: martedì, 14 aprile 2020