Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Progetto RAME: un nuovo murales in via Tabacco firmato Cento Canesio

Progetto RAME: un nuovo murales in via Tabacco firmato Cento Canesio

Bassano nuovamente protagonista nell'arte contemporanea per gli interventi di arte urbana. Prosegue in città lo sviluppo del Progetto Rame di riqualificazione urbana con la produzione di un nuovo murales firmato dallo street artist Cento Canesio. I lavori di realizzazione inizieranno il 17 dicembre e si concluderanno entro Natale.

L’opera, che misura 62,73 metri di lunghezza e 5,5 metri di altezza massima, verrà realizzata sul lato nord del muro del sottopasso ferroviario di Via Tabacco, in prosecuzione di quella appena conclusa da Ericailcane. Per l'occasione verrà realizzato un percorso in sicurezza per permettere a pedoni e ciclisti di continuare a percorrere Via Tabacco in entrambi i sensi di marcia. Nessuna modifica per quanto riguarda la viabilità automobilistica.

Anche per quest'opera il soggetto è composto da una parata di animali su uno sfondo multicolore, ma in questo caso tutti i personaggi saranno in sella di una bicicletta. 

Cento Canesio, trevigiano, ha iniziato la sua carriera alla fine degli anni '80 prendendo parte alla scena Graffiti sia in Italia che all'estero. È stato uno degli illustratori per i primi marchi di abbigliamento da skatebord italiani, e prosegue oggi la sua attività professionale lavorando per i maggiori brand internazionali del settore. La sua prima creazione, presente ancora in molti dei suoi disegni, è un cane dal naso lungo che è diventato universalmente il suo personaggio più iconico e apprezzato.

Pubblicato e aggiornato: giovedì, 13 dicembre 2018