Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Presentato il piano triennale dei Lavori Pubblici

Presentato il piano triennale dei Lavori Pubblici

Presentato in Comune a Bassano del Grappa il Piano triennale dei lavori pubblici (2020-2022).

Il Sindaco Elena Pavan e la sua Giunta hanno illustrato gli interventi che nel prossimo triennio riguarderanno tutta la città: centro storico e quartieri.

Tre milioni di euro è quanto è stato stanziato per il rinnovo dell’illuminazione pubblica e per il sistema di videosorveglianza cittadino. Sono invece 4milioni e mezzo quanto destinato agli interventi sul patrimonio pubblico comunale con lavori su strade, scuole ed edifici pubblici per il loro ammodernamento ed efficientamento, mentre 350mila euro sono la cifra messa a bilancio per la manutenzione del Ponte Nuovo.

Sul fronte della cultura la Giunta bassanese ha messo a bilancio13 milioni di euro per il teatro cittadino, con la riapertura dell’Astra che resta una priorità per l’amministrazione Pavan.

Per quanto riguarda mobilità e parcheggi programmata la realizzazione della scala mobile dal Prato Santa Caterina (300mila euro) e lo stanziamento di 1 milione di euro per la realizzazione di un parcheggio sotterraneo sempre in zona Margnan, operazione che coinvolgerà anche soggetti terzi per una partnership pubblico-privato. Stessa attenzione sarà riservata alla Destra Brenta, da anni alle prese con un cronico problema parcheggi. 

L’amministrazione bassanese non ha trascurato interventi che andranno a beneficio di chi pratica sport in città.

In primis con la realizzazione del ponte ciclopedonale sul fiume Brenta all’altezza dell’istituto agrario (450 mila euro) ma anche con la manutenzione straordinaria del velodromo Rino Mercante  (200 mila euro) in programma nel  2021, anno in cui il piano prevede risorse anche per la costruzione di due campi pubblici per il padel (80mila euro).

Ma non solo: ammonta a circa 1 milione e trecentomila euro quanto accantonato dalle risorse 2019, per la realizzazione di tre operazioni attese dalla città: la nascita della nuova Casa della musica, l’ampliamento della scuola primaria di Sant ‘Eusebio e i nuovi campi da calcio di quartiere Pre.

“Sono progetti a cui teniamo molto e per questo vogliamo accantonare fin da subito le risorse necessarie per completarli entro la fine del nostro mandato” ha detto il Sindaco Elena Pavan a margine della presentazione del Piano triennale delle opere pubbliche.

“È un piano ambizioso - ha concluso il primo cittadino - che contiene le risposte che i cittadini aspettavano da tanto tempo”.

Pubblicato e aggiornato: lunedì, 21 ottobre 2019