Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Polizia locale – Segnalazioni di cani tenuti liberi

Polizia locale – Segnalazioni di cani tenuti liberi

Gli agenti dell'Ufficio di Polizia Giudiziaria stanno compiendo in questi giorni indagini per identificare il proprietario di un cane che alcuni giorni fa, in via Colle Alto a Valrovina, ha ferito un cagnolino ed ha fatto passare attimi di paura ad una trentenne del posto che portava a passeggio il figlio di quattro mesi.

La giovane signora, con un cagnolino al guinzaglio, stava camminando tranquillamente quando è sopraggiunto un uomo di circa cinquant’anni, anch’egli a passeggio con un cane pastore tedesco tenuto libero.

L’animale ha azzanato l'arto posteriore del cagnolino ferendolo in modo serio: è stato medicato con 10 punti di sutura.

La donna, terrorizzata, temendo per il bambino è rientrata subito in casa con il piccolo in braccio.

Chiunque fosse in possesso di informazioni utili a risalire all'identità del proprieratario del pastore tedesco è pregato di rivolgersi all'ufficio di Polizia Giudiziaria del Comando della Polizia Locale al numero 0424 519409 e chiedendo del Vice Ispettore Claudio Sartori.

Poiché in questi giorni sono giunte altre segnalazioni da cittadini residenti a Valrovina che segnalano la presenza di cani liberi, nei prossimi giorni saranno effettuati mirati controlli e si procederà a verificare se gli animali sono dotati di microchip anche se tenuti in area privata

La dotazione del microchip identificativo quale dispositivo di individuazione degli animali risulta essere di fontamentale importanza per poter risalire al proprietario dell'animale, qualora si verificassero casi analoghi.

Pubblicato e aggiornato: mercoledì, 06 marzo 2013