Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Polizia locale - Identificati gli autori dell’episodio in Parco Ragazzi ‘99

Polizia locale - Identificati gli autori dell’episodio in Parco Ragazzi ‘99

Grazie alla collaborazione di alcuni cittadini, la Polizia Locale ha identificato gli autori del movimentato episodio avvenuto in Parco "Ragazzi del ‘99" nel pomeriggio di mercoledì 14 ottobre, poi sfociato in minacce e lesioni con conseguente presentazione di denuncia-querela della parte offesa.

In particolare il querelante ha dichiarato che alcune persone erano entrate nel parco e dopo avere liberato i propri cani dal guinzaglio ne avevano perso il controllo facendo cadere le sue bambine.

Ne era seguito un alterco, con minacce ed un colpo al naso con conseguenti lesioni per 10 giorni di prognosi.

Uno dei querelati ha riferito la propria versione dei fatti, fornendo elementi utili alla completa ricostruzione dell'evento, che verrà comunicato dalla Polizia Locale alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza.

Tutte le persone che hanno omesso di tenere al guinzaglio il proprio cane nel Parco "Ragazzi del 99" sono state sanzionate con 50 euro ai sensi del Regolamento Comunale.
Il Sindaco ha precisato che l'Amministrazione valuterà la realizzazione di apposita "area di sgambamento" per cani all'interno del Parco "Ragazzi del 99", anche con la finalità di eliminare elementi di criticità tra i fruitori dell'area verde.

Pubblicato e aggiornato: lunedì, 26 ottobre 2020