Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Nuovi appuntamenti in biblioteca

Nuovi appuntamenti in biblioteca

Giovedì 8 aprile ore 18 | zoom e pagina Facebook - I MARINALI, ILLUSTRI BASSANESI - Un viaggio nel tempo e nei luoghi

interviene Claudia Caramanna, storica dell'arte

linko zoom https://bit.ly/3sKFOoa

Appuntamento da non perdere quello programmato dalla biblioteca civica per giovedì 8 aprile alle ore 18 su zoom e in diretta face book. Protagonisti la storica dell'arte Claudia Caramanna e il fotografo Fabio Zonta che, in occasione del terzo centenario della scomparsa di Orazio Marinali, hanno realizzato con l'Editrice Artistica Bassano un volume dedicato ai Marinali, famiglia di scultori che tradusse in modo originale lo stile Barocco e lo diffuse tra Seicento e Settecento nei Domini di Terraferma della Serenissima. 

Gli autori e l'editore presenteranno il libro, tracciando un profilo di questi protagonisti dell'arte veneta tra i due secoli e illustrando le fasi di realizzazione dell'opera, nella quale sono riunite tutte le testimonianze marinaliane presenti a Bassano e dintorni.

La conferenza si potrà seguire al link https://bit.ly/3sKFOoa oppure sulla pagina facebook della biblioteca civica www.facebook.com/bibliobassano

venerdì 9 aprile ore 17.30 - STORIA DELLA RESISTENZA E DELLA REPUBBLICA SOCIALE ITALIANA (1943-1945)

Intervengono gli storici Marcello Flores e Mimmo Franzinelli

link zoom: https://bit.ly/3rriGcI

Venerdì 9 aprile alle ore 17.30 un appuntamento per tutti gli appassionati di storia con due dei maggiori studiosi e scrittori italiani che la Biblioteca civica è riuscita a riunire per l’occasione nell’ambito della rassegna “Venerdì Storia”: Marcello Flores, autore di numerose e apprezzate pubblicazioni, si è occupato principalmente della storia del comunismo, del XX secolo, del genocidio degli Armeni durante la Prima Guerra Mondiale, dei diritti umani e delle vittime di guerre, docente di Storia dei diritti umani e Storia della cultura nell’Università di Siena, dove ha diretto anche il Master europeo in Human Rights and Genocide Studies. Tra le sue ultime pubblicazioni spicca il saggio Cattiva memoria. Perché è difficile fare i conti con la storia , (2020), in cui si analizza il ruolo della memoria storica nella vita pubblica e il rischio che la sua ridondanza presti il fianco a una lettura del passato strumentale – e talvolta falsata – rispetto alle esigenze del presente.

A dialogare con Flores ci sarà Mimmo Franzinelli, storico, noto soprattutto come studioso del periodo fascista e dell’Italia repubblicana, membro della Fondazione «Ernesto Rossi – Gaetano Salvemini» di Firenze, è autore di numerosi volumi, fra cui, Le stragi nascoste, Squadristi, Guerra di spie, Il piano Solo, Il prigioniero di Salò, Il duce e le donne, Bombardate Roma!, Disertori, Il Tribunale del duce, Tortura, Fascismo anno zero.

I due storici dialogheranno sui fatti accaduti in un periodo cruciale della storia italiana del Novecento, gli anni tra il 1943 e il 1945, quando l’Italia conosce forse la sua ora più buia: il Paese diviso in due; la guerra tra le truppe alleate e gli occupanti nazisti; lo scontro tra la Resistenza e i tedeschi supportati dai fascisti. È l’estrema stagione politica di Benito Mussolini, la pagina più sanguinosa e dolorosa del Novecento italiano.

Si potrà seguire l’incontro sulla piattaforma zoom al link https://bit.ly/3rriGcI oppure sulla pagina facebook della biblioteca civica www.facebook.com/bibliobassano

Pubblicato e aggiornato: martedì, 06 aprile 2021