Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Nati per leggere - Iniziativa rivolta ai nuovi nati e ai loro genitori in Biblioteca Civica

Nati per leggere - Iniziativa rivolta ai nuovi nati e ai loro genitori in Biblioteca Civica

La Biblioteca di Bassano del Grappa aderisce dal 2011 al Progetto Nazionale “Nati per Leggere” sorto in Italia dalla collaborazione tra l’Associazione Italiana Biblioteche, l’Associazione Culturale Pediatri e il Centro di Salute del Bambino, che ha come finalità la diffusione della pratica della lettura ad alta voce ai bambini, anche piccolissimi.

E’ dimostrato, infatti, che i bambini a cui si leggono regolarmente storie, filastrocche e poesie evidenziano un più precoce sviluppo del linguaggio, un vocabolario più ricco ed una migliore capacità di esprimere il proprio pensiero. Inoltre leggere insieme è un modo per creare e mantenere rapporti, prima di tutto fra chi legge e chi ascolta. Leggere ad alta voce ad un bambino significa inoltre dedicargli tempo, condividere con lui emozioni e sensazioni, entrare con lui in un mondo e in una dimensione tutta speciale.

Nell’ambito di questo progetto, la Biblioteca, grazie al sostegno e alla sensibilità di Etra e della Banca di Romano e Santa Caterina, promuove ora una nuova iniziativa destinata ai genitori dei nuovi nati residenti in Città.

A tutti costoro l’Amministrazione comunale invierà, nel corso dei prossimi mesi, una lettera con la quale i genitori saranno invitati a recarsi in biblioteca per ritirare un kit omaggio contenente un libro cartonato, scelto dalle bibliografie consigliate da “Nati per Leggere”, da leggere ai bambini, e del materiale informativo sull’importanza della lettura sin dalla più tenera età.

Inoltre si illustrano i servizi offerti dalla biblioteca cittadina: oltre al servizio gratuito del prestito librario e alla lettura in sede negli spazi appositamente riservati sia ai bambini, accompagnati dai genitori, sia ai ragazzi che agli adulti (sale di lettura, sala narrativa, emeroteca per la lettura di quotidiani e riviste, mediateca e aule studio, servizio internet gratuito anche in wi-fi), anche l’apposito spazio destinato ai genitori con volumi dedicati ai temi della “genitorialità”: la gravidanza, il parto, l'essere genitori, la nascita, la crescita, la salute e l'alimentazione dei bambini, la psicologia, il gioco e la lettura con e ai bambini.

Questa particolare attenzione della biblioteca verso la fascia dei più piccoli si articola anche in un ricco programma di letture ad alta voce e laboratori settimanali, intitolati “Volta la carta”, rivolti a fasce diversificate di età (dai 2 agli 11 anni), che in questi anni hanno coinvolto centinaia di bambini e genitori.

Pubblicato e aggiornato: lunedì, 11 novembre 2013