Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Martedì 21 agosto al Garage Nardini Choreoroam Europe Sharing. Gli otto artisti coinvolti nel progetto Choreoroam condividono con il pubblico il lo...

Martedì 21 agosto al Garage Nardini Choreoroam Europe Sharing. Gli otto artisti coinvolti nel progetto Choreoroam condividono con il pubblico il lo...

Martedì 21 agosto alla ore 15.00 il Garage Nardini apre le porte al pubblico per la residenza coreografica degli otto giovani coreografi coinvolti nel progetto Choreoroam.

ChoreoRoamEurope è un progetto internazionale di ricerca per coreografi, ideato da Operaestate Festival Veneto/CSC con The Place di Londra e Dansateliers di Rotterdam. Ha avuto la sua prima edizione nel 2008, quando è stato acquisito da British Council come progetto pilota nel suo Crea­tive Network Program. Nel 2009 la rete dei soggetti partecipanti si è allegata ad altri centri euro­pei. Il progetto ha avuto per il 2011/2012 il sostegno del Programma Cultura 2007-2013 dell’Unione Europea, con il Comune di Bassano in qualità di soggetto capofila. I partner attualmente coinvolti sono: Operaestate-CSC Bassano del Grappa / The Place di Londra / Dansateliers di Rotterdam / Paso a-2-Certamen Coreogràfico de Madrid / Croatian Institut for Movement and Dance Zagreb.

Tutti i cinque centri sono impegnati a offrire ad artisti, provenienti dai diversi paesi coinvolti, un percorso di otto mesi di studio e ricerca applicata nell’ambito del processo creativo della danza con­temporanea. I coreografi partecipano a workshop, residenze creative, rassegne di spettacoli, sessioni di tutoraggio individuale e di gruppo, incontri internazionali con artisti, critici e scrittori, sessioni di ricerca con drammaturghi, e presentano, durante il percorso, le creazioni realizzate nei centri promo­tori e in spazi alternativi.

Martedì pomeriggio il pubblico avrà la possibilità di assistere al percorso di ricerca coreografica che gli otto artisti internazionali - Giorgia Nardin (IT), Tommaso Monza (IT), Marina Mascarell (ES), Rut Balbis (ES), Irena Mikec (HR), Eva Maria Kupfer (NL), Loic Perela (NL), Amy Bell (UK) -  coinvolti nell'edizione 2012 del Progetto.

Gli otto artisti hanno sviluppato una residenza a Bassano del Grappa dopo una visita guidata al dipinto Le Visioni dell'Aldilà di Jieronymus Bosch al Museo di Palazzo Grimani a Venezia e un intenso workshop con Itzik Giuli e Yasmeen Godder sul tema della articolazione del processo creativo coreografico.

Durante la prima settimana di ricerca a Bassano gli otto coreografi hanno lavorato al CSC Garage Nardini e assistito allo spettacolo Mush Room- The Perfect Garden ispirato al Giardino delle Delizie di Bosch.  Hanno incontrato l'autore Chris Harring che lo scorso 17 Agosto ha presentato l'innovativo spettacolo con la compagnia Liquid Loft al Castello degli Ezzelini e potuto conoscere le diverse fonti di ispirazione che hanno guidato la produzione multidisciplinare che ha preso vita nell'ortazzo del castello.

Dopo lo sharing il percorso bassanese proseguirà con la partecipazione a tutti gli eventi di danza contemporanea in programma a Operaestate Festival e B motion che quest'anno con il Festival Spring Forward porta a Bassano 15 dei più bei lavori di danza contemporanea individuati dal network europeo Aerowaves tra più di 400 proposte, incontri con alcuni dei direttori dei centri coreografici e festival più prestigiosi del mondo  e più di 120 operatori internazionali attivi nell'ambito della danza contemporanea.

Guidati dalla scrittrice Giulia Galvan e dalla critico/giornalista Katja Werner gli otto coreografi si confronteranno sulla articolazione di una risposta critica agli spettacoli a cui assisteranno.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti. Informazioni  e prenotazioni Biglietteria Operaestate tel. 0424 524214.

Pubblicato e aggiornato: lunedì, 20 agosto 2012