Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Grande successo per la trasferta a Strasburgo del gruppo attivo a Dialogando

Grande successo per la trasferta a Strasburgo del gruppo attivo a Dialogando

Trentasei studentesse e studenti di cinque istituti superiori bassanesi nel cuore delle istituzioni europee: così l’assessore Annalisa Toniolo ha voluto concludere il progetto Dialogando 2013 e rilanciando allo stesso tempo l’edizione del prossimo anno.

Accompagnati da alcuni loro insegnanti, i giovani degli istituti Einaudi, Fermi, Remondini,  Scotton e Brocchi hanno affiancato l’assessore all’Istruzione e il coordinatore del progetto, Luciano Carpo, nella visita che li ha portati a conoscere da vicino il cuore della Comunità Europea.

Un interessante incontro con Leone Rizzo, funzionario del settore “comunicazione”, ha permesso alle ragazze e ai ragazzi di entrare subito nel vivo delle tematiche europee, complice la brillante ed incisiva esposizione dell’oratore, abilissimo nel coinvolgerli con molti esempi pratici ed appassionante nel suo appello alla partecipazione attiva.

Al termine dell’incontro, il dott. Rizzo ha invitato i ragazzi a viaggiare, sfruttando al massimo le opportunità date dall’Erasmus e da tutti i progetti europei: “In questa visita alla città simbolo della contaminazione culturale per la sua storia franco-tedesca – ha concluso l’esperto – trovate la più efficace sintesi del vostro progetto bassanese Dialogando”.

La delegazione bassanese ha avuto l’opportunità di assistere ad una discussione sulle fonti energetiche compatibili e ad una votazione con tutti i parlamentari presenti in aula: con la mappa in mano, gli studenti hanno così potuto soddisfare alcune curiosità, individuando i parlamentari italiani e ascoltando le varie mozioni grazie ai traduttori.

Festoso e produttivo il rientro: i giovani partecipanti, grazie anche all’esperienza vissuta che ha rafforzato lo slancio civico già dimostrato nei mesi di lavoro per Dialogando, ha deciso di produrre un video che testimoni l’esperienza e consenta di mobilitare, grazie a un’adeguata promozione nelle scuole, nuove energie per  l’edizione Dialogando 2013/14.

Nel segno di una cittadinanza attiva e  partecipata, con un occhio all’Europa.

Pubblicato e aggiornato: lunedì, 28 ottobre 2013