Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Fondo solidarietà alimentare

Fondo solidarietà alimentare

L’Amministrazione comunale, considerando l’emergenza sanitaria determinata dalla diffusione del Covid-19 e le ripercussioni economiche conseguenti, vista l'ordinanza della Protezione civile dello scorso 29 marzo, intende sostenere le famiglie attraverso l’emissione di buoni spesa per l’acquisto di generi di prima necessità e farmaci di fascia C da utilizzare presso gli esercizi commerciali che aderiranno all’iniziativa.
L’aiuto è rivolto esclusivamente ai bassanesi in stato di bisogno, più esposti ai rischi derivanti dall’emergenza, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali.
“Abbiamo a disposizione 230.000 euro – sottolinea il sindaco Elena Pavan – e il consiglio che io do, l'appello che faccio, è quello di utilizzare questo strumento. I soggetti a cui è destinato sono normalmente quelli che non chiedono, però questa è una situazione eccezionale, pertanto non c'è da avere nessun tipo di pudore. Utilizziamo questo strumento per superare questo momento di difficoltà. Sul sito del Comune di Bassano trovate tutta la modulistica e le informazioni necessarie per accedervi”.
Tra quanti ne faranno richiesta, verrà data priorità a: coloro che non sono già seguiti in via continuativa dai servizi sociali o che non usufruiscono di altre misure pubbliche a sostegno del reddito (ad es. reddito di cittadinanza, cassa integrazione, assegno ordinario, naspi, ecc.); coloro che non dispongono di una giacenza bancaria/postale e/o di investimenti finanziari alla data del 29 marzo 2020 superiori ad euro 3.000,00; coloro che pagano un canone di locazione o un mutuo prima casa; coloro che hanno figli a carico; i titolari di partita iva che oltre ai requisiti suddetti, hanno subito una chiusura o restrizione dell’attività dovuta all’emergenza epidemiologica; coloro che non hanno un lavoro stabile e non percepiscono alcun reddito nel nucleo familiare.
I buoni spesa cartacei saranno di taglio unico del valore di 20,00 euro ciascuno, cumulabili, non saranno trasformabili in denaro e sono così determinati: 140,00 euro per nucleo familiare con una persona; 240,00 euro per nucleo familiare con due persone, 340,00 euro per nucleo familiare con tre persone, 500,00 euro per nucleo familiare con quattro o più persone.
Per procedere velocemente a stilare la graduatoria e alla emissione e consegna a domicilio dei buoni spesa, il termine di ricezione delle domande è fissato tassativamente entro le ore 12,00 di venerdì 10 aprile 2020.
Il modello per la richiesta e il bando completo sono pubblicati nel sito internet del Comune e gli interessati possono inviare richiesta prioritariamente via e-mail a mezzo della casella di posta elettronica attiva da lunedì 6 aprile: buonispesa@comune.bassano.vi.it
In alternativa, per coloro che sono impossibilitati ad utilizzare i servizi telematici, il modulo sarà eccezionalmente compilato previo colloquio telefonico dal personale addetto ai Servizi Sociali.
Il recapito telefonico è il seguente: 0424-519555 disponibile da lunedì 6 aprile 2020 dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.00 e fino alle ore 11.30 di venerdì 10 aprile.
I buoni verranno erogati in base alla graduatoria desunta dalla valutazione del Servizio Sociale e a parità di valutazione seguendo l’ordine di arrivo della domanda, fino ad esaurimento del fondo. Saranno consegnati a domicilio dai volontari della Protezione Civile assieme ad un primo elenco degli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa, che sarà anche pubblicato nel sito del Comune e periodicamente aggiornato.
Per informazioni è possibile contattare il Servizio Servizi Sociali: telefono 0424/519125, mail sociale@comune.bassano.vi.it
Gli esercizi commerciali di generi alimentari, beni di prima necessità, e farmaci di fascia C, con sede nel Comune di Bassano del Grappa, interessati ad essere inclusi nell’elenco degli esercizi presso i quali possono essere utilizzati i “buoni spesa”, possono presentare istanza, sottoscrivendo lo schema di manifestazione di interesse, pubblicato nel sito istituzionale del Comune di Bassano del Grappa e inviandolo, completo della documentazione richiesta, entro le ore 12 del 9 aprile 2020 al Comune di Bassano del Grappa – Servizi sociali esclusivamente alla e-mail: patrimonio@comune.bassano.vi.it
L’elenco sarà periodicamente aggiornato sulla base delle domande pervenute.
Tutte le informazioni, la documentazione e i modelli delle domande da compilare sono pubblicati nel sito www.comune.bassano.vi.it
Per informazioni è possibile contattare il Servizio Servizi Sociali: telefono 0424/519158, mail patrimonio@comune.bassano.vi.it

Pubblicato e aggiornato: venerdì, 03 aprile 2020