Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Debutta il nuovo spettacolo della compagnia Ullalà Teatro a Bassano del Grappa con “Rosaspina…storia di un bacio” per il Minifest di Operae...

Debutta il nuovo spettacolo della compagnia Ullalà Teatro a Bassano del Grappa con “Rosaspina…storia di un bacio” per il Minifest di Operae...

Danza e narrazione giovedì 2 agosto alle ore 21.00 sul palco del Castello degli Ezzelini la compagnia Ullallà Teatro che debutta con il nuovo spettacolo co-prodotto da Operaestate Festival Veneto “Rosaspina…storia di un bacio” e inserito nell’ambito  del Minifest - dedicata al pubblico di bambini e famiglie promossa dalla Città di Bassano del Grappa con la Regione del Veneto  e le altre Città Palcoscenico.

C'é un filo rosso che percorre tutta la storia: un bacio, uno di quei baci tanto d'amore. Bacio dunque come simbolo e metafora dell'amore: un bacio per far passare il dolore, un bacio per dimostrare amore, un bacio per salutarsi e ritrovarsi, un bacio .

C'era una volta un re e una regina che desideravano tanto avere un figlio. Dopo lungo penare nacque una bellissima bambina. Per festeggiare il lieto evento fecero una grande festa.....ma una delle fate del regno non fu invitata. Perchè? Così per vendetta lanciò la sua maledizione:”la bambina a 15 anni si pungerà un dito e morirà” Ma le fate buone attraverso il loro intervento magico fanno in modo che non vi sia morte ma un sonno lungo 100 anni. Solo il bacio di un principe innamorato potrà poi risvegliarla. Parole in movimento per raccontare la storia di un bacio.

Rosaspina è un progetto che parla attraverso i linguaggi della danza, della parola narrata in rima e video. Linguaggi mescolati tra loro come fossero la trama di un tappeto dove la globale visione ne dona un quadro di colori ed emozioni.

Una fiaba autentica che possiede in sé i segreti della vita e dell'animo umano che sia esso fanciullo o adulto: l'amore, il coraggio, il desiderio, la curiosità.

Lo spettacolo non intende offrire una morale o momenti di riflessione, bensì donare un  racconto che dia la possibilità a grandi e piccini, di immedesimarsi e provare emozioni.

Ecco perchè la scelta di un classico: il bene fin da subito è palesato, il male chiaramente configurato in un personaggio, pur avendo un certo potere, viene inevitabilmente sconfitto dai rappresentanti del bene.

La regia collettiva coinvolge Marco D'Agostin, Francesca Foscarini, Pippo Gentile e Angela Graziani, tutti sul palco,  i primi curandone l’aspetto coreografico, gli altri con gli elementi più propri del teatro.

Il video è firmato Matteo Maffesanti, mentre i costumi sono di Edda Bigotto e Federica Todesco

Informazioni: Biglietteria Operaestate Festival Veneto Via Vendramini 35 – Bassano Del Grappa tel. 0424 524214 – 0424 519811  www.operaestate.it

Pubblicato e aggiornato: martedì, 31 luglio 2012